Fiorentina, Callejon si presenta: “Napoli esperienza meravigliosa, qui per vincere”

| 14/10/2020 19:41

Giornata di presentazioni in casa Fiorentina quest’oggi. Poche ore fa è stato il turno di José Callejon, era svincolato dopo l’esperienza di sette anni con la maglia del Napoli. Sarà lui l’erede di Federico Chiesa che è passato agli “odiati” rivali della Juventus.

Fiorentina, Callejon è carico: “Sono pronto ad iniziare questa nuova avventura

Ecco le dichiarazioni del nuovo esterno d’attacco dei viola: “Sono pronto. Sono arrivato a Firenze con tanta voglia di fare bene. Sono a disposizione sia del mister che della società. Mi reputo un calciatore maturo visto che ho 33 anni, so cosa vuol dire giocare nel campionato italiano visto che ho disputato tantissime partite. Mi sto allenando duramente per raggiungere la forma ottimale dei miei compagni di squadra. Spero che il debutto possa avvenire quanto prima. Modulo? L’allenatore decide, non ho una preferenza. L’importante è allenarsi. Spero di fare tanti gol con la Fiorentina, come li ho fatti nella mia esperienza a Napoli“.

calciomercato fiorentina callejon

(www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina, nuovo assalto al bomber: arriva a gennaio

Il suo ricordo di Napoli: “Sette anni meravigliosi

Napoli? Sono state sette stagioni fantastiche. La porterò sempre nel mio cuore, sono stato benissimo. Però questa storia, prima o poi, sarebbe dovuta finire. Ci ho pensato molto e la decisione definitiva l’ho presa nel periodo del lockdown. Lì ho capito che il mio ciclo nella squadra partenopea era finito. Voglio aiutare la squadra nel migliore dei modi. Soprattutto i giovani a crescere e alla società di migliorarsi ancora di più. Sono convinto che quest’anno possiamo divertirci. Ribery? Ci ho già parlato, speriamo di fare molti gol entrambi. Avevo ricevuto molte offerte, Pradè è stato quello che mi ha convinto di più. Il mio desiderio era quello di rimanere in Italia perché anche la mia famiglia sta bene. Senza dimenticare che anche Iachini puntava molto su di me“.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina, tifosi viola insultano sui social il fratello di Federico Chiesa

rinnovo Callejon

Il paragone con Chiesa: “Non sono l’erede di nessuno

Chiesa? Non sono venuto per prendere il posto di nessuno. Siamo giocatori diversi. Voglio continuare a vincere, è questa la mia mentalità e anche il club lo ha capito. Ma serve l’aiuto di tutti, solo io non posso farcela. Migliore allenatore? Con tutti ho avuto un ottimo rapporto, anche con Gattuso. Il mio desiderio è quello di vincere lo scudetto, purtroppo con il Napoli questa cosa non si è avverata. Spezia? Spero di scendere in campo, fisicamente sto bene“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina, Commisso contro Chiesa: “Non meritavo questo”

 

 


Continua a leggere