Inter, Ashley Young positivo al Coronavirus: il comunicato (UFFICIALE)

| 11/10/2020 12:28

Inter, Ashley Young è risultato positivo al Coronavirus: diventa il sesto giocatore in rosa

E’ emergenza in Serie A, la situazione in casa Inter ora preoccupa. Ashley Young è risultato positivo al Coronavirus, diventando il sesto calciatore finito in isolamento a casa, nell’organico dell’Inter. Dopo la positività venuta fuori in successione, con i relativi risultati dei test per Bastoni, Skriniar, Gagliardini, Nainggolan e Radu. L’ex Manchester United si aggiunge alla lista e adesso c’è apprensione ad Appiano Gentile.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, tegola Inter: è emergenza per la squadra di Conte

Ashley Young positivo al Coronavirus: ecco il comunicato ufficiale dell’Inter

E’ arrivato un nuovo comunicato da parte dell’Inter, legato dunque ad una nuova positività. L’emergenza si allarga, adesso il mondo nerazzurro è in apprensione, anche in vista del derby che si terrà nella prossima settimana e al rientro della sosta. Ecco, di seguito, quanto apparso sul sito dell’Inter: “FC Internazionale Milano comunica che Ashley Young è risultato positivo al Coronavirus in seguito al test effettuato ieri ad Appiano Gentile. Il calciatore inglese è già in quarantena presso la propria abitazione”.

inter ashley young coronavirus

(www.gettyimages.it)

Coronavirus, Ashley Young accende l’allarme in vista del derby: adesso i positivi sono sei, cosa succede con il derby?

Il 17 ottobre c’è in programma a San Siro il derby con il Milan. I nerazzurri potrebbero trovarsi con una situazione sgradevole in squadra. C’è da ricordare che, come prevede il regolamento, in caso di vero e proprio focolaio con almeno ben 10 calciatori positivi al Covid-19, il club può chiedere un permesso alla Lega Serie A per rinviare il match a data da destinarsi. Slot che ha già speso il Genoa nella sfida che avrebbe dovuto giocare contro il Torino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, addio Ashley Young? I rumors sul suo futuro

Il precedente creato in Juventus-Napoli, con l’Asl che ha bloccato gli azzurri in partenza a Torino, potrebbe far emergere la possibilità del rinvio. Può succedere, è un’opzione concreta, perché adesso la squadra di Antonio Conte si trova in una situazione poco controllabile. Se dovessero continuare ad uscire nuovi positivi, senza riuscire ad isolare i casi – a distanza di poche ore dal match – potrebbe scattare l’emergenza sanitaria in casa Inter.

ashley young


Continua a leggere