Milan, Theo Hernandez sogna in grande: “Possiamo volare in Serie A”

| 10/10/2020 08:20

Milan, Theo Hernandez si racconta e lancia i suoi: “Siamo forti, possiamo vincere”

Il Milan sta facendo cose in grande e a parlarne è uno dei calciatori più rappresentativi, parliamo del terzino sinistro, Theo Hernandez. Arrivato come “scarto” del Real Madrid, si è rivelato un colpo straordinario da parte di Maldini, che è riuscito a strapparlo alla concorrenza italiana di Carlo Ancelotti, che lo avrebbe voluto in quella che era la sua squadra, il Napoli.

Sta facendo sognare i tifosi rossoneri, con gli stessi che stanno vivendo momenti di entusiasmo. Dopo l’approdo al cardiopalma in Europa League, manifestazione nella quale i ragazzi di Pioli vorranno dire la propria, è ottimo l’inizio di campionato da parte dei rossoneri che si trovano ora primi in classifica a punteggio pieno, in attesa del derby che andrà in scena tra praticamente 7 giorni. Ed è, appunto, il talento francese a parlarne ai microfoni del Corriere della Sera. Quelle che seguono, sono le sue parole, che fanno letteralmente impazzire i tifosi del Milan.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, si tenta il Theo Hernandez bis

Milan, Theo Hernandez sicuro: “Siamo più forti ora, consapevoli di noi. Vinciamo il derby e puntiamo in alto”

“La verità è che siamo in questo momento di forma, per merito”. Parola di Theo Hernandez, che sogna in grande per il suo Milan. “Rispetto ad un anno fa, sappiamo che siamo forti, ci sentiamo così. E’ cambiato tutto. Non è una casualità che siamo primi, ora arriva il derby e noi dobbiamo giocare come abbiamo fatto fino ad ora. Vincerlo? Sì, possiamo. Non ci manca più niente”.

Sullo scontro con il suo amico Hakimi: “E’ veramente forte, ma non lo farò passare questa volta”.

milan theo hernandez

Le parole di Theo Hernandez

Su Ibra e sull’emergenza Covid: “Per noi Zlatan è fondamentale, è cambiato tutto da quando è a Milano. Ci aiuta, è un vero leader. Fondamentale riaverlo, ci può dare una grande mano. Questo Covid ci obbliga a stare attenti, dobbiamo essere rispettosi e responsabili”. 

Sul Milan e sulle ambizioni: “Io sono qui da un anno, posso dire che è calcisticamente è il più bel momento della mia vita. Mi sono subito detto quando sono arrivato: voglio diventare il miglior esterno difensivo. Ora vivo un sogno, dopo alcune difficoltà vissute negli ultimi anni, non mi aspettavo di poter crescere così. Ma conosco le mie qualità. Maldini fondamentale per il mio passaggio al Milan, è una leggenda. Obiettivo? Ritornare in Champions League, Milano è casa mia. Se ci arriviamo mi tingo i capelli di rosso e di nero, con in mezzo lo scudetto del Milan”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan: la decisione definitiva di Theo Hernandez

milan theo hernandez


Continua a leggere