Calciomercato Inter, pronto l’assalto per un gioiello del Chelsea

| 10/10/2020 12:00

Il mercato di Serie A continua ad andare avanti con molta intensità, e lo fa soprattutto con le big, ora più che mai intente a programmare e pianificare il futuro. Ne sa qualcosa l’Inter, il quale vorrebbe andare a puntellare nuovamente le corsie esterne. L’arrivo di Hakimi non basta, c’è bisogno di un profilo nuovo che possa far fare il salto di qualità anche a sinistra. Attenzione all’asse Milano-Londra.

Ultime Inter: Emerson Palmieri e Marcos Alonso ancora nel mirino

Emerson Palmieri

(www.gettyimages.it)

Tra i tanti obiettivi dell’Inter continuano ad esserci sia Emerson Palmieri che Marcos Alonso. I due giocatori del Chelsea hanno suscitato grande attenzione da parte di Conte e dirigenza, al punto da provarci seriamente nella sessione estiva appena trascorsa. Niente da fare però, con i Blues che più e più volte hanno eretto un vero e proprio muro. Ora però una nuova chance all’orizzonte, con Lampard che preferisce Chilwell, e un mercato di gennaio che può riservare delle sorprese: stando a quanto riportato da Tuttosport, nella sessione invernale è previsto un assalto per uno dei due. 

Mercato Inter: sfumato un sogno dal Chelsea?

Calciomercato Inter: Alonso e Kantè

Alonso e Kantè

L’Inter posa lo sguardo sul Chelsea, e si concentra soprattutto su un altro giocatore, considerato come vero e proprio sogno di mercato per Conte, Ausilio e Marotta. Stiamo parlando di Kantè, centrocampista francese e Campione del Mondo. L’ex Leicester è un obiettivo molto complicato, e già diverse settimane fa sono stati respinti parecchi assalti per lui, anche grazie ad un rialzo del prezzo (50-60 milioni di euro). I nerazzurri mantengono vivo l’asse con Londra, e sperano nel momento giusto per affondare il colpo. Kantè non è ancora sfumato del tutto, la speranza è l’ultima a morire.

News Inter: cessioni a gennaio

Intanto dalle parti di Milano si pensa anche alle cessioni, con diversi esuberi che potrebbero dire addio ai nerazzurri a gennaio. Ci riferiamo a Nainggolan in primis, mentre subito dopo troviamo Eriksen e Vecino. Tutti e 3, per motivi diversi, sono considerati non centrali nel progetto da Conte, monetizzare il più possibile sarà l’obiettivo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, pronte tre cessioni a gennaio

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Inter, Eriksen alza la voce: “Ora basta, non voglio stare in panchina”

 


Continua a leggere