Atalanta, i 5 motivi per cui lo Scudetto NON è possibile! (FOCUS CM24)

| 10/10/2020 14:00

L’Atalanta inizia la nuova stagione di Serie A Tim proprio da dove aveva concluso la scorsa. Nove punti su nove le prime tre giornate con la squadra di Gasperini che è partita come un rullo compressore: 13 gol fatti e 5 subiti (2-4 contro il Torino, 1-4 contro la Lazio e 5-2 con il Cagliari). Risultati significativi che già fanno capire a che punto si trova la squadra bergamasca e con che obiettivi è partita per questo nuovo anno. Confermarsi in Champions League per il terzo anno consecutivo sarebbe incredibile per la società di Percassi, ma in tanti, soprattutto i tifosi, sognano lo scudetto. Ma questa squadra può già vincerlo?

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, i 5 motivi per cui lo scudetto è possibile

Atalanta, i cinque motivi per lo scudetto non è possibile

Il club bergamasco vuole volare basso e scarica la pressione (come giusto che sia) sulle big d’Italia. Il presidente Percassi annuncia (in modo ironico) che l’obiettivo della squadra resta la salvezza anche per quest’anno e che tutto ciò che arriverà sarà di più. Intanto, andiamo a vedere quali sono i possibili motivi per cui l’Atalanta non potrebbe vincere lo scudetto.

News Atalanta Percassi

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, infortunio per Caldara: dovrà operarsi

1 – Poca esperienza in questo ambito

Vincere non è una novità per questa Atalanta, ma lottare per vincere un trofeo sì. La squadra, infatti, non ha esperienza sotto questo punto di vista e spesso questo risulta decisivo, come capitato a tante sorprese del calcio che poi hanno visto i sogni sfumare proprio sul più bello.

torino-atalanta tabellino

2 – Molta pressione

La pressione la dovrebbero avere le grandi, mentre l’Atalanta dovrebbe giocare con più spensieratezza, ma è proprio in questo caso che le cose possano cambiare. Se l’Atalanta dovesse trovarsi al primo posto per più settimane di fila, potrebbe iniziare a risentirne sotto l’aspetto mentale e iniziare a perdere punti decisivi per la corsa scudetto.

Gasperini

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, arriva il rinnovo di Gomez

3 – Juve, Inter e Napoli più attrezzate

E’ inutile girarci intorno, la favorita resta sempre la Juventus, nonostante il nuovo progetto di Andrea Pirlo, ma quest’anno l’Inter fa sul serio. Lo scorso anno con Conte la squadra ha chiuso soltanto un punto dietro i bianconeri e ora vogliono provare a beffarli. Rosa più attrezzate per entrambe, in particolare per i nerazzurri, ma occhio anche al Napoli che si è rinforzata ulteriormente.

Juventus (www.gettyimages.it)

4 – La Champions toglie energie

I ritmi della dell’Atalanta sono sempre altissimi, in ogni gara e per tutti e 90 i minuti. Questo, infatti, potrebbe pesare a lungo andare, in particolare con gli impegni di Champions League, dove ora la squadra inizierà a vedere sempre più come match chiave dove bisognerà portare a casa il risultato e meno come ‘partita della vita da godersi’.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, Ilicic inserito in lista Champions League

Gomez Atalanta Manchester City

5 – L’Atalanta stessa

L’Atalanta ormai vive da anni in una bolla d’entusiasmo. Perderlo potrebbe risultare decisivo per il gioco e i risultati che la squadra sta ottenendo in campo da tempo. Sta di fatto che la Dea lotterà per le posizioni di alta classifica, ma a fari spenti e senza candidarsi per lo scudetto, che ad oggi resta sempre soltanto un sogno….

(www.gettyimages.it)

di Giuseppe Foria


Continua a leggere