Calciomercato Milan: mercato ancora vivo, le ultime

| 09/10/2020 08:30

Il Milan non si fermerà, il club rossonero continua a lavorare sul mercato degli svincolati e di gennaio.

Calciomercato Milan: può arrivare l’attaccante, a gennaio il centrale

Milan, e se arrivasse Mario Mandzukic subito? Secondo quanto riportato da Tuttosport, il club rossonero starebbe riflettendo sull’idea di prendere il croato ex Juventus prima di completare la rosa a gennaio.

«Il vero mercato sarà a gennaio», è stata una delle frasi ripetute spesso dal Milan che avrebbe bisogno di altri due ritocchi: un difensore centrale e un vice-Ibrahimovic.Calciomercato Fiorentina Mandzukic

Mercato Milan: i rossoneri si muovono a gennaio?

L’idea di Ivan Gazidis, Paolo Maldini e Ricky Massara è quella di investire durante il mercato invernale il tesoretto che non è stato speso in estate. Questo ammonta a  circa 15-16 milioni, ovvero quella offerta alla fine per arrivare ad un centrale. Uno prezzo che non è bastato a garantire questo ultimo colpo. Il Milan non ha voluto subire le condizioni di un mercato complicato e alla fine, per le richieste economiche delle società venditrici, ha preferito tenere il punto e rimane senza difensore. I vertici rossoneri hanno preferito attendere senza entrare in questo meccanismo svantaggioso, tenendo conto che il mercato di gennaio  potrebbe essere scoppiettante.calciomercato juventus mandzukic al-duhail

Mercato Milan 2021: i nomi in difesa ed in attacco

I dirigenti rossoneri,  come riportato da Tuttosport, non si sono lasciati prendere dalla frenesia di comprare a tutti i costi pur avendo grandi problemi in difesa e solo due attaccanti.

Il MIlan ha preferito attendere e non spendere senza vantaggi, come accaduto con Hauge. Lo stesso discorso invece non valeva per i vari Nastasic, Fofana, Ajer, Kabak, Simakan, Milenkovic e Pezzella. In questi due mesi non dovrebbe arrivare un parametro zero.

Diverso il discorso per l’attacco dove i rossoneri hanno pensato a Mandzukic ma hanno poi preferito glissare.

Maldini ha preferito temporeggiare per muoversi a gennaio, quando saranno più chiare le necessità dei rossoneri. Intanto Pezzella potrebbe rinnovare con la Fiorentina, mentre Milenkovic no. Diversa la situazione di Kabak, se lo Schalke 04 sarà ancora in piena crisi economica e di risultati (è ultimo in Bundesliga con zero punti nelle prime tre giornate) allora le cose potrebbero cambiare così come per Jovic.


Continua a leggere