Calciomercato Inter, pronte tre cessioni a gennaio

| 09/10/2020 23:40

L’Inter continua il suo mercato, e lo fa pianificando le trattative in vista di gennaio. La sessione appena conclusa ha portato a diversi investimenti, ma ora è arrivato il momento di tirare le somme anche per quanto riguarda gli esuberi. Conte è sempre stato molto chiaro nelle sue gerarchie, ed è altrettanto palese di come qualche giocatore avrà il minutaggio sempre più ridotto. Attenzione a quello che può accadere questo inverno.

Ultime Inter: tre giocatori in uscita a gennaio

Diversi esuberi, idee chiare e minutaggio basso. L’Inter è partita molto forte in questa stagione, ma lo spazio per tutti non c’è, soprattutto a centrocampo. In quel ruolo è arrivato Vidal, Barella è inamovibile, Brozovic è tornato ad essere importante. Ecco che i nerazzurri vogliono sfoltire un po il reparto, e valutano la cessione per Eriksen, Nainggolan e Vecino. Tutti e tre sono a rischio, sono stati cercati da altre squadre poco tempo fa, e sicuramente a gennaio saranno ulteriormente messi davanti al giudizio finale. Conte sta valutando e avrà tempo per tirare le somme, intanto Ausilio e Marotta pianificano. Questa la notizia riportata da cm.it.

LEGGI: Calciomercato Inter, cessione a gennaio: ci sono due big

Mercato Inter: Nainggolan e il Cagliari, c’è ancora possibilità?

inter nainggolan

(www.gettyimages.it)

Tra i vari esuberi spunta sopratutto in primo piano il nome del Ninja. Nainggolan difficilmente concluderà la stagione all’Inter, e questo anche considerando la sua volontà di tornare al Cagliari. La squadra sarda ha provato a chiudere la trattativa, ma senza successo, quasi costringendo il giocatore belga a restare sotto la guida di Conte. Non è detto che il tecnico non lo impiegherà, ma è altrettanto vero che la voglia di cambiare area c’è ed è rimasta intatta.

News Inter: Eriksen, tra cessione e sfogo

Intanto attenzione alla situazione relativa a Christian Eriksen. Il danese e Conte non hanno un rapporto eccezionale, e la scintilla non sembra essere ancora scattata. Ecco che per l’ex Tottenham si è aperta l’ipotesi addio più e più volte, fino ad arrivare ad un vero e proprio sfogo da parte del calciatore.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, Eriksen alza la voce: “Ora basta, non voglio stare in panchina”


Continua a leggere