Calciomercato Inter, Eriksen alza la voce: “Ora basta, non voglio stare in panchina”

| 09/10/2020 14:00

Il colpo di calciomercato dell’Inter nella scorsa stagione è stato sicuramente Christian Eriksen. Con Conte, però, non è mai nato un feeling estremamente importante, tanto da trascorrere la maggior parte delle gare in panchina, fino ad agosto. E la stagione attuale è iniziata nello stesso modo: panchina e scampoli di gara.

inter eriksen

(www.gettyimages.it)

Calciomercato Inter, Eriksen esplode: le sue parole

Dal ritiro della Danimarca, Christian Eriksen ha parlato della sua esperienza in nerazzurro che è iniziata e sta proseguendo con parecchie difficoltà. Il centrocampista ha parlato molto chiaramente di ciò che si aspetta da Conte e da se stesso.

“Sicuramente spero di non sedermi in panchina tutto l’autunno, almeno non è mia intenzione. Né spero che sia nelle intenzioni del club o dell’allenatore. Ci saranno tantissime partite in poco tempo, la Champions League inizia quando torniamo nei rispettivi club e avremo molte partite da giocare. Sono certo che avrò i miei minuti. Io stesso mi aspetto che arrivi questo momento”.

Cos’è che non va?Mi trovo in un punto in cui forse non ero mai stato prima in una squadra di club. Sono partito alla grande dopo essere arrivato all’Inter a gennaio e ho cercato di mettermi in mostra. Dopo ci siamo fermati a causa del coronavirus, poi ci sono stati alti e bassi”.

Calciomercato Inter, l’agente di Lautaro allo scoperto

Calciomercato Inter, Eriksen: “Nessun contatto con altri club”

La sessione di calciomercato si è appena conclusa e per Christian Eriksen non sembrano esserci stati contatti interessanti per lasciare l’Inter. Anche lo stesso fantasista danese ha confermato questa ipotesi.

“Non ho sentito nulla dal mio agente, e se ci fosse stato qualcosa intorno a me, lo avrei saputo. Mi sono abituato gradualmente al fatto che sulla stampa si scrive molto. Non posso dire ciò che è vero o non vero. So solo quello che mi è stato detto e non c’era niente di concreto. Quindi lunedì è stato solo un giorno come tutti gli altri per me, perché non è successo niente”.

Calciomercato Inter, Young: “Andrei via subito”

eriksen inter

(www.gettyimages.it)

Eriksen: “Non ho rispettato le aspettative”

Infine il centrocampista danese ha fatto anche un mea culpa, parlando di aspettative non rispettate.

“Le persone dall’esterno mi guardano in modo diverso ora perché le aspettative su di me sono molto alte e non sono state rispettate. Ovviamente diventi meno paziente quando hai esperienza e hai provato cose diverse. Che tu abbia 20, 28 o 30 anni, non ti preoccupi di sederti in panchina, è sempre spiacevole”.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Milan, ombra della Juventus sui due campioni

ULTIME INTER – UN ALTRO CALCIATORE POSITIVO AL CORONAVIRUS


Continua a leggere