Udinese: operazione ok per Musso, ecco i tempi di recupero

| 08/10/2020 22:30

L’Udinese perde Musso. Come comunicato nella giornata di ieri, il portiere si è rotto il menisco in Nazioanle.

Notizie Udinese: operazione ok per Musso, ecco i tempi di recupero

Nella giornata di oggi, come confermato dall’Udinese Calcio, il calciatore si è sottoposto ad un intervento di meniscectomia selettiva del menisco mediale del ginocchio destro.

Juan Musso è stato operato presso la clinica Villa Stuart di Roma, ed il suo intervento è perfettamente riuscito. Domani il calciatore rientrerà a Udine per cominciare la riabilitazione che si annuncia molto lunga.calciomercato inter musso

Ultime Udinese: quando torna Musso?

Una notizia pesantissima per la formazione di Gotti che lo scorso anno era riuscita a rimanere in Serie A anche grazie alle parate di Musso. Il portiere argentino, infatti, aveva mostrato tutto il suo valore e per questo era diventato un pallino di diverse big. Per infortuni del genere, lo stop potrebbe essere di qualche mese. Anche la riabilitazione sarà molto lunga ed il portiere potrebbe tornare a giocare a gennaio

Per fortuna del club, in estate era tornato dal prestito il giovane portiere Simone Scuffet. Il portierino, dopo la promozione con lo Spezia in Serie A, potrebbe tornare a giocare da titolare nella sua Udinese.calciomercato inter musso

Mercato Udinese: come cambia il futuro di Musso

La notizia cambia i piani dell’Udinese anche sul mercato. Il portiere, infatti, era entrato nel mirino di diverse squadre di Serie A, tra le quali l’Inter. I nerazzurri avrebbero voluto fare dell’argentino il nuovo Handanovic.  Proprio per questo motivo Musso aveva parlato dell’interesse del club nerazzurro.

“Mi fa molto felice l’interesse dell’Inter. Tutto questo mi motiva, a prescindere da come andrà. Il club ha una grande storia e anche un appeal mondiale. Già solo l’idea di averla incontrata come avversario è motivo di orgoglio”.

Dunque il futuro dell’Inter tra un anno di Juan Musso ora potrebbe essere anche compromesso visto che la formazione di Antonio Conte a fine anno dovrà trovare un portiere in grado, fin da subito, di contendere il posto ad Handanovic che non è più giovanissimo.

Lo sloveno era arrivato proprio dall’Udinese qualche anno fa ed ha difeso la porta dei nerazzurri per 7 stagioni ma adesso l’età comincia ad avanzare.


Continua a leggere