Genoa, l’agente di Schone infuriato per l’esclusione dalla lista dei 25 di A

| 08/10/2020 15:39

Il procuratore del calciatore non ha digerito la scelta della società rossoblu di escluderlo dalla lista consegnata alla Lega di Serie A dei 25 calciatori che parteciperanno a questo campionato. Possibile che nel mercato invernale possa cambiare aria e trasferirsi altrove.

schone

Genoa, Schone escluso dalla lista dei 25

Era arrivato nel luglio del 2019 dal sorprendente Ajax che aveva raggiunto le semifinali della Champions League (sfiorando addirittura la finale solo per pochi secondi). Nella passata stagione ha deluso un po’ le aspettative (come il resto della squadra), ma alla fine con i rossoblu è riuscito a conquistare la salvezza. Questa stagione, Lasse Schone, invece guarderà i suoi compagni dalla tribuna. Pare che il suo allenatore, Rolando Maran, lo abbia escluso dalla lista dei 25 calciatori consegnata alla Lega di Serie A per questo campionato. Non è ancora chiara se questa decisione è stata presa dall’ex Cagliari o dal numero uno del club, Enrico Preziosi. Nelle ultime ore del 5 ottobre il direttore sportivo Daniele Faggiano ha cercato di cederlo ad altre società, ma senza trovare acquirenti. Fatto sta che il calciatore non potrà scendere in campo almeno fino a gennaio, mese in cui si riaprirà il calciomercato invernale ed il nazionale danese potrà trasferirsi altrove (oppure potrà chiedere la rescissione del contratto).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Genoa, senti Faggiano: “A Verona giocheremo con la Primavera”

Il procuratore del centrocampista: “Genoa, non finisce qui!

L’agente dell’atleta, Revien Kanhai, è andato su tutte le furie una volta ricevuta questa notizia e si è sfogato rilasciando un’intervista al quotidiano olandese ‘Voetbak International’. Queste le sue dichiarazioni: “Per quanto riguarda il mister lo vedeva come un titolare, ma Faggiano non era dello stesso avviso. Anche perché nel suo ruolo sono stati acquistati altri calciatori e per il mio assistito trovare spazio sarebbe stato molto difficile. Per lui non sarebbe stato nessun problema rimanere, anzi. Lui è una persona che non molla e che vuole ottenere il posto in campo. Quando abbiamo saputo della notizia della sua esclusione prima della fine del mercato siamo rimasti delusi e amareggiati. Avremmo risolto il contratto e saremmo andati altrove. La scorsa stagione ha giocato 34 partite, la società ha cambiato tre allenatori e nonostante tutto questo è riuscito a salvare una squadra pessima dalla retrocessione. Ovviamente non finisce qui“.

LEGGI ANCHE >>> Genoa, 17 tesserati sono ancora positivi al Coronavirus. Ecco di chi si tratta

Lasse Schone (www.gettyimages.it)

Il Torino può tentare il colpaccio a gennaio

I granata di Marco Giampaolo sono sempre alla ricerca di un regista. L’obiettivo numero uno era quello di riportare in Italia l’uruguaiano Lucas Torreira, ma quest’ultimo ha preferito giocarsi le sue chance in Liga con la maglia dell’Atletico Madrid. Ed è per questo che Urbano Cairo può tentare l’assalto a Schone e regalare il calciatore al suo tecnico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Genoa, parla Zappacosta: “Coronavirus? Poteva succedere a chiunque”

 


Continua a leggere