Udinese: infortunio Musso, è pesantissimo

| 06/10/2020 19:30

Juan Musso si è infortunato in Nazionale. Tegola pesantissima per l’Udinese che perde in questo modo il suo portiere per un periodo lunghissimo

Udinese: infortunio Musso, si è rotto il menisco

L’Udinese perde il portiere Juan Musso. Il numero uno dei friulani potrebbe restare fuori a lungo, per qualche mese.

L’estremo difensore ha riportato la rottura del menisco durante un allenamento con la Nazionale argentina. Il calciatore rientrerà ad Udinese nei prossimi giorni con un volo dall’Argentina e nella giornata di giovedì sarà operato a Villa Stuart. Questo il comunicato del club friulano:

“L’Udinese Calcio comunica che Juan Musso ha riportato, nel corso dell’allenamento di oggi con la nazionale argentina, la rottura del menisco interno del ginocchio destro. Il calciatore tornerà in Italia per operarsi giovedì mattina presso la clinica Villa Stuart di Roma con il Professor Mariani”.

Udinese: brutta tegola per il club, i tempi di recupero

Una notizia pesantissima per la formazione di Gotti che lo scorso anno era riuscita a centrare la salvezza anche grazie alle parate di Musso. Il portiere argentino, infatti, aveva mostrato grandi qualità ed era entrato per questo nel mirino anche di diversi club. Per infortuni del genera, lo stop potrebbe essere di qualche mese. Anche la riabilitazione potrebbe non essere velocissima.

Per fortuna di Gotti il club friulano proprio in estate aveva riportato a Udine il portiere Simone Scuffet. Il portierino, dopo la promozione con lo Spezia in Serie A, potrebbe riavere la chance di giocare da titolare nella sua Udinese.calciomercato inter musso

Mercato Udinese: come cambia il futuro di Musso

La notizia cambia i piani dell’Udinese anche sul mercato. Il portiere, infatti, era stato accostato anche all’Inter in estate.

Proprio per questo motivo Musso aveva parlato dell’interesse del club nerazzurro.

“Mi fa molto felice l’interesse dell’Inter. Tutto questo mi motiva, a prescindere da come andrà. Parliamo di una squadra ricca di storia che ha un appeal mondiale. Già solo l’idea di averla incontrata come avversario è motivo di orgoglio”.

Dunque il futuro dell’Inter tra un anno di Juan Musso ora potrebbe essere anche compromesso visto che la formazione di Antonio Conte a fine anno dovrà fare i conti con l’età di Handanovic.calciomercato inter musso

 


Continua a leggere