Milan, parla Brahim Diaz: “Ecco perchè ho scelto i rossoneri”

| 06/10/2020 20:30

Brahim Diaz, centrocampista del Milan, ha parlato nel corso di un’intervista concessa ad “AS” in seguito della convocazione nella Spagna Under 21.

Intervista a Brahim Diaz

Nazionale? “È sempre un orgoglio rappresentare la Spagna, sono un ragazzo fortunato”.

Convocazioni? “È sempre un piacere stare con la nazionale e non vedermi… era perchè non avevo tanta continuità. Adesso sono qui e sono molto felice”.

Italia? “Mi sto trovando già bene e sono stato accolto perfettamente. Sono molto contento, abbiamo una buona chimica e spero che continueremo così. L’adattamento è solitamente lento, ma nel mio caso non ci ho messo molto e sono felice perchè sono arrivato in un gruppo molto sano, ambizioso e di alta qualità. Vogliamo fare grandi cose”.

Differenze? “Si gioca in maniera diversa. Quello italiano è un po’ più tattico degli altri, c’è anche una parte fisica. E’ una cosa buona per me aver giocato in tre paesi diversi perchè ho potuto crescere molto”.

Ibrahimovic? “Già avete visto quanto sia grande come giocatore ma come persona è ancora meglio. E’ una persona fantastica che vuole dare una mano a tutti”.calciomercato milan brahim diaz

Brahim Diaz sul mercato

Scelta Milan? “Avevo molte offerte, però il Milan è un club storico, con un grande progetto che ha vinto tutte le partite dal post lockdown. L’affetto che mi hanno dimostrato mi hanno fatti decidere e mi hanno fatto scegliere questo grande club”.

Brahim Diaz sul Real Madrid

Lasciare il  Real Madrid: “dovevo andar via per giocare, aver la possibilità di giocare dei minuti. Non è cambiato nulla con il Real Madrid. Voglio essere io, mostrare il mio calcio. La mia storia ora posso farl al Milan, voglio crescere, apprendere e migliorare”.

Zidane? “Tra di noi c’è affetto. E’ stato un grande come giocatore ed è un vincente come allenatore. Mi ha sempre dato dei buoni consigli. Quello che mi ha detto me lo tengo stretto”.

Brahim Diaz

Brahim Diaz

 


Continua a leggere