Lazio, Rodia svela le condizioni di Marusic, Bastos e Radu dopo l’infortunio

| 04/10/2020 20:00

La Lazio non è andata oltre l’1-1 in casa contro l’Inter. Oltre al risultato, però, i biancocelesti, hanno perso per infortunio tre giocatori: Marusic, Bastos e Radu, che aveva recuperato dall’infortunio ed era stato schierato dal primo minuto. A fornire un primo bollettino sulla situazione è stato il dottore Fabio Rodia, che ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio.

Lazio, ecco le parole di Rodia

Il dottore Fabio Rodia ha stilato una prima diagnosi sulle condizioni di Marusic, Bastos e Radu: “Adam ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia. I suoi compagni, invece, hanno riportato un trauma distrattivo. Nel dettaglio Bastos all’adduttore e Radu al flessore. Tutti hanno iniziato le cure, ma saranno effettuati altri esami. Patric? Ha avuto i crampi, ha preso gli integratori”. Nulla di grave, dunque, per i giocatori biancocelesti, che avranno a disposizione la sosta per le nazionali per recuperare dai rispettivi infortuni.  Molto rassicuranti, invece, le parole parole che riguardano Correa, che nei giorni scorsi, era stato costretto allo stop a causa di un problema lombare: “E’ guarito”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Inter 1-1: segnano Lautaro e Milinkovic, espulsi Immobile e Sensi

Ultime Lazio, ecco i nomi per rinforzare la difesa

Il club di Lotito ha collezionato 4 nelle prime 3 giornate di campionato. Tra i fattori che hanno inciso ci sono senza dubbio i numerosi infortuni, che hanno spinto Inzaghi a schierare dal 1′ minuto Bastos, vicino al trasferimento all’Istanbul Basaksehir. L’accordo con il club turco era stato trovato sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni.

Calciomercato Lazio Bastos Premier League

Non è da escludere un nuovo tentativo del club turco, nella giornata di domani, quando chiuderà il mercato. In cima alla lista dei desideri, c’è sempre Sarr del Chelsea, che viene valutato 18-20 milioni. Una cifra ritenuta alta dai capitolini, che devono battere anche la concorrenza della Sampdoria. L’alternativa è rappresenta da Queiros, centrale di 21 anni di proprietà del Porto che lo scorso anno ha giocato in Belgio. Urge, dunque, un acquisto per completare il reparto difensivo e garantire una giusta rotazione nell’arco di una stagione, che vedrà i capitolini giocare in tre competizioni.

 

 

 


Continua a leggere