Milan-Spezia, Pioli in conferenza: “Squadra in forte crescita. Tonali? Valuto domani”

| 03/10/2020 12:40

Dopo la rocambolesca gara di Europa League contro il Rio Ave, per il Milan di Stefano Pioli è tempo di pensare alla Serie A e alla sfida di San Siro di domenica contro lo Spezia di Vincenzo Italiano. Il tecnico rossonero ha presentato la delicata sfida in conferenza stampa.

calciomercato milan dalot

(www.gettyimages.it)

Milan-Spezia, la conferenza di Pioli

Come sta la squadra dopo la gara con il Rio Ave?Mi auguro di poter recuperare presto chi sta fuori. E lo dico al di là del calciomercato, in cui la società sta facendo di tutto per migliorare ancora la rosa. Abbiamo giocato senza Ibra, senza il capitano, senza Rebic, senza Conti, senza Musacchio. Mi auguro, dopo la sosta, di trovare più giocatori possibili. Ci aspetta una stagione stimolante, motivante e complicata. Domani sarà una partita molto complicata che vogliamo vincere per chiudere in bellezza questo periodo che per noi è stato già abbastanza complicato“.

Squadra stanca? “No, sinceramente non mi siamo sembrati stanchi. Abbiamo concesso poco agli avversari e poi siamo andati in svantaggio ma per fortuna abbiamo recuperato al 120′. Questo mostra che la condizione fisica e mentale sono buone. Siamo ad inizio stagione, non possiamo essere al 100%. Ora la sosta, per i pochi non Nazionali che abbiamo sarà un’occasione di allenamento. Per gli altri, speriamo che riescano a recuperare”.

Spezia?Non so quanto lo Spezia possa assomigliare ai portoghesi, sarà una partita da affrontare con lucidità e tecnica perché abbiamo visto come giocano. Sono molto propositivi e dovremo stare attenti“.

Calciomercato Milan, Lampard lascia fuori l’obiettivo dei rossoneri

Milan, Pioli: “Brahim ci dà ottime soluzioni. Tonali titolare? Vedremo”

Il tecnico dei rossoneri, poi, si è soffermato anche sui nuovi arrivati che potrebbero dare una grossa mano nel corso della stagione.

Brahim Diaz?Ci dà soluzioni nell’uno contro uno, non abbiamo tantissimi giocatori bravi in questa specifica. Può migliorare nel posizionamento tra le linee e nell’attaccare l’area. Può diventare determinante nella conclusione della nostra fase offensiva“.

Hauge?Ho parlato con lui ieri, lo avevo visionato con la sua squadra: so che ha giocato prevalentemente a sinistra, sia a centrocampo che sulla trequarti e molto poco a destra. E’ un giovane con delle belle qualità, nel calcio moderno avere uno contro uno, velocità, conclusione, giocare in più posizioni ci dà più soluzioni. Arriva da un campionato diverso, con metodologie di lavoro diverse. Ma è un giocatore che potrà darci soddisfazioni“.

Tonali titolare?Valuterò a fondo i primi undici da schierare, così come chi ci potrà aiutare nel corso della partita. In certi reparti non ho avuto molte scelte, non ho potuto rifiatare qualche giocatore. Lo farò nelle prossime partite. Ora chiudiamo il primo ciclo, chiudiamo con convinzione questa partita. Sarà importante fare un risultato positivo. Tutte le situazioni dove gioca e si allena sono di crescita. Aveva già fatto bene a Crotone. Non è un giovane di prospettiva, è un titolare del Milan. Ci aspetta una stagione lunga“.

milan-atalanta pioli

(www.gettyimages.it)

Pioli in conferenza: “Ibra vuole tornare, stiamo crescendo tanto”

Ibrahimovic? “Ci siamo sentiti, gli ho fatto gli auguri. Sta bene, è voglioso di tornare. Dispiaciuto di passare una giornata così importante da solo, senza la sua famiglia. Gli facciamo i migliori auguri per il compleanno. Senza dire quanti anni ha (ride, ndr.)“.

Su come sono cambiatele cose in sette mesi: “E’ sbagliato guardare sempre al passato. Questa è una squadra che cresce, guardiamo al presente cercando di costruire un buon futuro.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Inter, una big piomba su Brozovic

Juventus-Napoli a rischio: telefonata De Laurentiis-Agnelli


Continua a leggere