Calciomercato Hellas Verona, Juric infuriato contro la società

| 02/10/2020 18:45

Conferenza prepartita per il tecnico degli scaligeri, Ivan Juric. Domenica pomeriggio i suoi ragazzi affronteranno il Parma di Fabio Liverani, ancora a quota zero in campionato.

juric verona juventus

Juric sul Parma: “Arrivare a 9 punti prima della sosta

Queste le parole in conferenza stampa dell’allenatore dei gialloblu: “Possiamo arrivare alla sosta per le nazionali a punteggio pieno, ma la strada è ancora lunga. Ovviamente sono contento, ma devo essere anche sincero: siamo stati molto fortunati. La prima gara l’abbiamo pareggiata sul campo, poi il Giudice Sportivo per altri motivi ci ha assegnato la vittoria a tavolino. Domenica non avrò a disposizione parecchi di loro perché infortunati, ma proveremo lo stesso a vincere. In questo momento ho dieci titolari a disposizione. Altro che cinque sostituzioni, in certi ruoli non posso nemmeno permettermi di fare qualche cambio“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Verona, Juric: “Mercato? Ho detto quali caratteristiche servono”

Juric sul mercato: “Mi aspettavo qualcosa in più dalla società

Mercato? Sinceramente mi aspettavo molto di più dalla società, ma nella nostra situazione ci sono anche altri club quindi è normale. Non sono deluso, ma sono realista. E’ stato effettuato un calciomercato molto difficile. Ci sono state delle partenze molto importanti e non abbiamo saputo rimpiazzarli adeguatamente. Considerando anche che c’è rimasto ancora poco tempo a disposizione per comprare qualcuno la vedo dura. Agli ultimi arrivati bisogna dargli fiducia. Le loro ultime interviste mi sono piaciute parecchio: ho capito che hanno tanta voglia di fare e vogliono dimostrare a tutti il loro valore. Pensavo che la squadra si rinforzasse. Non siamo un club indebitato, anzi. Molte società si rinforzano anche se economicamente non stanno proprio bene. Non sono io a darvi spiegazioni, piuttosto è D’Amico che deve parlarne“.

LEGGI ANCHE >>> Verona-Udinese 1-0: risultato, sintesi e highlights del match (VIDEO)

Inter-Verona Juric

Sulla formazione: “Fiducia in Dimarco. Favilli dall’inizio

Cessione di Badu? Non devo rispondere io, meglio parlarne con altri. Miguel Veloso non sarà del match, stesso discorso vale per Dawidowicz. Salcedo è dei nostri, ma non so se partirà tra i titolari. L’unico dubbio è su Lazovic: non so se schierarlo dall’inizio o a partita in corso. Dimarco sta facendo bene e merita un’altra occasione. Dal primo minuto giocherà Favilli che ha preso il posto di Stepinski. Mariusz è un ragazzo eccezionale, ma aveva voglia di cambiare aria”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Hellas Verona, lo strano caso della multa a Ivan Juric

 

 


Continua a leggere