Serie A, Spadafora: “Preoccupato dalle condizioni sanitarie”. Si rischia lo stop?

| 29/09/2020 15:40

La Serie A sta vivendo giorni molto particolari a causa del Coronavirus che entrato prepotentemente nella quotidianità del calcio italiano: anche il Ministro Spadafora è intervenuto in tal senso.

spadafora

(www.gettyimages.it)

Serie A, Spadafora interviene sul Coronavirus

In particolare, dopo la gara del San Paolo tra Napoli e Genoa, sono stati trovati 14 positivi nel club ligure che hanno lanciato l’allarme in tutti i club di Serie A che ora hanno il timore (ancora maggiore) di trovare ulteriori casi di positività. Gli azzurri, in particolare, nella giornata di oggi hanno effettuato i tamponi per valutare eventuali positività e procedere alla regolarizzazione della quarantena. Ma il germe del dubbio ha iniziato ad insediarsi all’interno dei vertici della Serie A perché casi numerosi di positività potrebbero portare ad un nuovo stop al campionato e mettere in dubbio il resto delle giornate.

Serie A, Juventus-Napoli a rischio rinvio

Serie A, Spadafora: “Campionato non a rischio”

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, intercettato dai giornalisti fuori da Montecitorio, ha rivelato le volontà del Governo sul possibile nuovo stop alla Serie A.

“Non credo, non siamo ancora in queste condizioni. Questa situazione sicuramente mi preoccupa molto, adesso sentirò il presidente Dal Pino ed il presidente Gravina. Dobbiamo trovare un punto di contatto con il Coni e le federazioni, nell’interesse di tutto il movimento dello sport”.

Serie A, 14 positivi al Coronavirus nel Genoa: le ultime

(www.gettyimages.it)

Napoli, tamponi e test per valutare i potenziali rischi

La positività di 14 tesserati del Genoa (due dei quali prima della sfida del San Paolo) ha messo in allarme il Napoli che ora attende i risultati per capire se ci sono stati dei contagi. In campo, ovviamente, non sono mancati i contatti diretti con i calciatori e oggi il club di Aurelio De Laurentiis ha chiesto al Genoa la lista dei calciatori positivi così da poter valutare con maggior attenzione i rischi dei calciatori del Napoli che hanno avuto contatto diretto con i liguri. I prossimi giorni saranno decisivi anche per la Serie A, visto che domenica sera gli azzurri faranno visita alla Juventus.

Potrebbero interessarti anche

Juventus-Napoli, si rischia il rinvio per Coronavirus: le ultime

Calciomercato Juventus, affare da 50 milioni


Continua a leggere