Spezia, Italiano: “Llorente o Santander è indifferente, chi viene deve avere fame”

| 27/09/2020 15:30

Termina 1-4 la partita Spezia-Sassuolo. Lunch match scoppiettante tra i due club che hanno regalato spettacolo e tanti gol in campo nell’anticipo della domenica.

LEGGI ANCHE >>> Sintesi Spezia Sassuolo 1-4

Spezia-Sassuolo, le parole di Italiano

Queste le parole di Italiano:

“Non fa piacere perdere all’esordio e nella massima serie. Abbiamo tenuto il campo fino al 60’ con una squadra che lavora da tre anni insieme. Noi siamo cresciuti da quindici giorni, stiamo lavorando bene però e cercheremo di migliorare e crescere con rapidità. Dobbiamo adeguarci alla Serie A. La salvezza richiede grande sacrificio per riconquistarla. In questo momento occorre inserire tutti i giocatori nuovi arrivati in breve tempo, alcuni sono arrivati da poche ore”.

Calciomercato Spezia, Italiano sull’acquisto di una punta

“Proveremo a prendere un calciatore in attacco che possa sacrificarsi e aiutarci a fare gol. Llorente o Santader? A me non importa se arriva uno di 35 anni o di 18, l’importate è che arrivi allo Spezia per fare bene e raggiungere l’obiettivo. Questi sono grandi nomi sicuramente”.

(www.gettyimages.it)


Continua a leggere