Gasperini dopo Torino-Atalanta: “Scudetto? Noi più forti dell’anno scorso, vediamo”

| 26/09/2020 17:25

Gasperini dopo Torino-Atalanta: “Siamo cresciuti ancora. Altri obiettivi, ma vediamo per lo scudetto…”

Ha parlato nel post-partita di Torino-Atalanta, dopo la splendida vittoria della sua dea, Gian Piero Gasperini. Il tecnico dei nerazzurri gongola ai microfoni di Sky Sport, dopo i primi tre punti della stagione.

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Le parole di Gian Piero Gasperini

torino-atalanta

(www.gettyimages.it)

“Io mai contento neanche oggi? Non è che non sono contento, è che a volte riapriamo queste partite che sono chiuse. Il gol del 3-2 ha teoricamente riaperto una gara, cerchiamo di migliorarle queste cose. E’ altrettanto vero che abbiamo tanti altri pregi. Allergico alla parola scudetto? Allora, noi non ci siamo mai tirati indietro da nulla: è chiaro che penso che non possiamo avere nel nostro obiettivo iniziale quello del campionato. Noi cerchiamo di partire come facciamo ogni anno, misurandoci con le altre. Strada facendo capiremo qual è la nostra forza e la nostra crescita, vedremo poi. Non è l’Atalanta a partire con l’obiettivo dello scudetto. Nessuno aveva mai pensato di noi in Champions, eppure ci siamo arrivati. Quindi vediamo, non possiamo semplicemente avere un obiettivo così importante adesso.

Più forti dell’anno scorso? Io dico di si, oggi abbiamo fatto un gol che è nelle nostre corde. Abbiamo molte soluzioni, la squadra cresce. Queste sono cose che mi danno soddisfazione, c’è molta consapevolezza tra di noi. Poi sono arrivati calciatori importanti, dobbiamo avere anche la fortuna di recuperare Ilicic, ci fa alzare la nostra forza. L’Atalanta è matura, vogliamo fare ancora meglio rispetto allo scorso anno. Bisognerà vedere cosa succederà quando giocheremo la Champions League, perché saranno sfide ravvicinate e molto impegnative. Ruoterò più giocatori, servirà farlo quest’anno, rispetto allo scorso. Finché potrò, perché anche oggi avevo molto assenti.”.

Pessina? Noi abbiamo bisogno di un centrocampista e lui è un giocatore forte, oltre ad essere un ragazzo splendido. Niente stranieri al momento, potrebbe essere della rosa”.

Atalanta Gasperini

(www.gettyimages.it)


Continua a leggere