Juventus, torna un vecchio ex: annuncio ufficiale del club

| 23/09/2020 19:39

Professional’s talent development della Juventus: è questo il nuovo ruolo attraverso il quale una vecchia conoscenza del club torna nell’organigramma societario.

Marco Storari torna alla Juventus: l’annuncio

Notizia di questo pomeriggio: Marco Storari, ex portiere tra le altre squadre anche della Juve, torna a Torino, stavolta in veste di dirigente. Il suo compito, come annunciato proprio attraverso un comunicato sarà quello di “far crescere i nuovi talenti bianconeri“. Plausibilmente quindi, il suo operato si dirigerà principalmente al settore giovanile. Già da mesi aveva preso a respirare l’aria della Continassa, ed a più ripreso ha accompanto la prima squadra durante le trasferte europee. Una sorta di periodo di rodaggio, come accaduto anche per Pavel Nedved all’epoca, prima di tornare nei quadri del club. Il suo ritorno è dovuto anche al rapporto di fiducia estrema direttamente con il presidente Andrea Agnelli, che si è mosso in prima persona per averlo di nuovo con sé.

(www.gettyimages.it)

LEGGI ANCHE >>> Caso Suarez, il legale della Juventus: “Non c’era accordo sull’esame”

Storari e la Juve, storia di un vecchio amore

L’ex portiere ha militato in bianconero per 5 stagioni, dal 2010 al 2015, vincendo 4 Scudetti, due Supercoppe italiane e una Coppa Italia. Quest’ultima è stata la decima della storia bianconera, quella della stella d’argento, sollevata da protagonista nella Finale di Roma. Quella si è poi rivelata essere la sua ultima partita con la maglia della Juve.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Infortunio Dybala, la decisione di Pirlo contro la Roma

Juventus, quanti ex nei quadri dirigenziali

Ma è solo l’ultimo esempio di una lunga serie di calciatori tornati alla Juventus sotto un’altra veste. Il tecnico Andrea Pirlo è chiaramente l’altro esempio più recente, lui che coi bianconeri ha sfiorato anche la vittoria della Champions League, poi persa in finale con il Barcellona. Così come anche Antonio Conte, ora all’Inter, ha fatto molto bene quando è tornato a Torino in veste di allenatore. Restano chiaramente nell’immaginario collettivo le figure di Bettega e Boniperti, mentre nel passato più recente Pavel Nedved e Gianluca Pessotto hanno continuato la tradizione che vuole la Vecchia Signora affidarsi ai propri vecchi cavalieri.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Juventus, cessione ad un passo: ci sono 2 big

leverkusen-juventus nedved


Continua a leggere