Calciomercato Inter, arriva il gioiello di Conte: il comunicato (UFFICIALE)

| 22/09/2020 11:10

L’Inter si prepara all’inizio della nuova stagione. Il club nerazzurro è deciso a far felice Antonio Conte sul mercato e dopo alcuni colpi importanti ha ufficializzato in queste ore l’acquisto a titolo definitivo di Arturo Vidal dal Barcellona.

LEGGI ANCHE >>> Mercato Inter, Esposito alla SPAL

Calciomercato Inter, Vidal adesso è ufficiale

Questo parte del comunicato dell’Inter.

“Arturo Vidal è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Il centrocampista cileno si trasferisce in nerazzurro a titolo definitivo dal Futbol Club Barcellona.

Aveva una sola opzione per trionfare nella vita: il calcio. Tutto o niente, per questo il suo spirito in campo è sempre stato quello del “Guerriero”. Tra virgolette, perché così lo ha sempre chiamato sua mamma.

Il Bayer Leverkusen gli mette gli occhi addosso nel 2007, il ds del club tedesco lo mette nel mirino. Rudi Völler, volato in Cile per Humberto Suazo, vede giocare Vidal e lo porta in Europa. Inizia la nuova vita di Arturo, a migliaia di chilometri da El Huasco ma con un filo che lo collega direttamente al centro di quel campo di terra. Lotta, senso di appartenenza, voglia di vincere.

Non ci riesce con il Bayer Leverkusen ma i quattro anni in Bundesliga lo formano: chiude in crescendo con 13 gol nell’ultima stagione, da vero leader. Alla Juventus trova Antonio Conte, un passaggio chiave della sua carriera: vince, e diventa un centrocampista totale che trova il gol con sempre maggior continuità. 7 il primo anno, 15 il secondo, ben 18 il terzo, infine 8.

Gli step successivi sono il Bayern Monaco e il Barcellona: vince a ripetizione, arrivando all’incredibile numero di 8 titoli nazionali consecutivi, in tre campionati differenti. Non solo: al suo palmares aggiunge due Copa America con il suo Cile, due trionfi che riempiono di gioia il suo paese, che fanno di lui uno dei simboli di una Nazionale completamente identificata nella propria nazione.

Questo è Arturo Vidal, ora proprietario del Rodelindo Román, squadra che ha aiutato a ripartire, finanziandola e contribuendo ad alimentare diversi progetti a El Huasco. Perché il suo cuore batte lì, ma batte sempre, quando è in campo, dove rotola il pallone. Dove Arturo si mette la maschera da guerriero, pensando a mamma Jaquie, a quando aveva fame, a quando tornava con il fango sulla faccia.

Da oggi, Vidal sarà in prima linea, con la maglietta nerazzurra e gli stessi obiettivi di sempre: combattere, spendersi, vincere. Diventa il sesto cileno della storia dell’Inter: il primo, con l’1+8, fu Ivan Zamorano, altro combattente nato. Dopo di lui David Pizarro, Luis Jimenez, Gary Medel. E Alexis Sanchez, che ritrova in nerazzurro.

Non si tirerà indietro, Vidal: è arrivato, è a Milano, è dell’Inter. Benvenuto, Arturo!”

Vidal Inter

(www.gettyimages.it)

LEGGI ANCHE >>> Inter, cessione Brozovic: c’è l’offerta del Monaco


Continua a leggere