Parma, Liverani ironizza: “Loro con 80 milioni hanno comprato un solo giocatore…”

| 20/09/2020 16:40

Sconfitta interna per il nuovo Parma di Fabio Liverani che perde all’esordio contro il Napoli di Gennaro Gattuso che sbanca il Tardini per 2-0.

Le parole di Liverani dopo Parma-Napoli a Dazn

Primo match del campionato e prima sconfitta per Fabio Liverani alla guida del Parma. L’ex tecnico del Lecce, subito dopo la gara contro il Napoli, si è presentato davanti alle telecamere di Dazn ed ha dichiarato ciò: “Oggi è stata una partita difficile perché abbiamo incontrato una squadra che si conosce da molto tempo. Per quasi un’ora di gioco non abbiamo concesso quasi nulla agli avversari, abbiamo disputato una partita ordinata. Abbiamo giocatori fisicamente importanti e che nelle prime giornate incontreranno molte difficoltà. Però sono soddisfatto di quello che hanno fatto. E’ ovvio che la rosa deve ancora essere completata, aspettiamo cosa ci dirà il mercato. Napoli? Loro hanno speso 80 milioni per un solo giocatore. Differenze con il Lecce? Lo scorso anno abbiamo disputato un tipo di calcio che non ci ha premiato purtroppo. La società mi ha chiesto la salvezza, dobbiamo lottare e non ridurci all’ultima giornata per conquistarla. Inglese? Non gioca una partita ufficiale da ottobre della passata stagione. Cornelius non ha disputato un match intero prima di oggi”.

(www.gettyimages.it)

LEGGI ANCHE >>> Parma-Napoli, Mertens sblocca il match del Tardini – VIDEO

Liverani su Krause: “Ci trasmette fiducia

L’idea del club è quella di costruire una squadra giovane, forte e competitiva. Abbiamo pagato a caro prezzo degli errori che ci sono stati costati dei gol. 1000 tifosi allo stadio? Un passo verso la normalità. Speriamo che in tutti gli stadi di Italia possano esserci ancora più persone. Giocare in uno stadio vuoto non è per niente piacevole. Il proprietario Krause? Ci è molto vicino e ci dà tanta fiducia“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Parma-Napoli 0-2: gol Mertens e Insigne, ma è Osimhen che cambia il match


Continua a leggere