Cagliari, Maran: “Mercato? Vi svelo una cosa”

| 20/09/2020 19:30

Rolando Maran, tecnico del Genoa, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a DAZN dopo la vittoria maturata per 4-1 contro il Crotone. Queste le parole del nuovo tecnico.

Ultime Genoa, Maran a DAZN

“Crotone? La vittoria non è stata per nulla facile, anche perché il Crotone ad un certo punto e rientrato in partita accorciando le distanze. Siamo stati bravi a partire col piglio giusto e trovare il gol. Quel vantaggio ha messo la gara in discesa per noi. Loro hanno un’identità precisa, sono ben allenati e sanno stare bene in campo. Per questo per portare a casa questa partita noi dovevamo essere tosti, con la giusta voglia. Visto da fuori è sembrato tutto facile perché abbiamo fatto le cose per bene ma non è era così semplice alla vigilia”.

Maran su Schone e Badelj

“I giocatori bravi sanno coesistere in campo, per questo loro due possono sempre giocare assieme. Oggi vorrei commentare solo la partita, perché serviva partire con un buon risultato in questa stagione. Già dal riscaldamento si percepiva la voglia di fare bene, e vorrei sottolineare come questa vittoria sia arrivata contro una neo-promossa che non è mai facile affrontare alla prima giornata”.

Maran intervistato su Pjaca e Zappacosta

“Significa molto. I nuovi sono arrivati con entusiasmo e si sono messi subito a disposizione dando una mano a tutti. Se il connubio funziona possiamo crescere ancora molto più velocemente. Qui ho trovato un gran materiale tecnico ma ce n’è anche morale. Ci sono obiettivi di squadra da seguire ma anche personali: quando ci sono motivazioni e serietà nel lavoro allora si può far bene. Dovremo allenare questi aspetti”.

Maran

Maran

L’intervista a Maran sul modulo

“Io non penso solo al modulo, metto solo i giocatori nella condizione di rendere al massimo. Questo organico al momento, per caratteristiche, penso possa stare in campo con questo modulo. Poi potremo lavorare su altre opzioni tattiche, ma non è che abbiamo avuto tanto tempo. Basta arrivino giocatori bravi, poi vedremo farli giocare insieme”.

Leggi anche >>> Genoa, altri due colpi

Maran parla anche di Pandev

Pandev? Vuole qualcosa di diverso dalle solite annate. Chi è arrivato in questi giorni si è messo subito all’opera. Ci sono motivazioni importanti”.


Continua a leggere