Calciomercato Roma, cessione in attacco: cambia tutto

| 19/09/2020 12:10

La Roma continua a muoversi sul mercato, e pensa a gestire sia eventuali colpi in arrivo, sia le cessioni. Se da una parte è atteso l’arrivo di Milik ormai imminente, dall’altra i giallorossi sanno bene che qualcuno partirà, magari proprio in attacco. Nelle ultime ore si è parlato di Under in direzione Leicester, ebbene pare che sia cambiato tutto.

Ultime Roma: Under-Leicester, cambia la formula

calciomercato milan under

Under è sempre più vicino al Leicester, e poche ore fa la trattativa è entrata sempre di più nel vivo. Un trasferimento che sembra ormai imminente, e che potrebbe concretizzarsi da qui a breve. Il turco non è mai riuscito ad esprimersi al meglio in giallorosso, e a causa di vari infortuni, è sempre stato protagonista di stagioni in chiaro scuro. Un vero peccato, ma che i giallorossi vogliono trasformare in un gruzzolo da andare poi ad investire. Il suo addio è previsto in questi giorni, e intanto pare sia cambiata la formula: il giocatore sarà ceduto dalla Roma in prestito oneroso per 3 milioni di euro, con diritto di riscatto fissato a 24 milioni. Il turco ha già sostenuto le visite mediche con le Foxes, ad aspettarlo c’è una nuova esperienza in Premier League.

Under-Leicester: c’è un ostacolo

calciomercato napoli under

La Roma continuo a condurre il proprio calciomercato, e ad oggi una delle priorità riguarda la cessione di Under. L’esterno turco arriva da una stagione non positiva, e Fonseca non lo ha mai visto come una pedina fondamentale nelle sue gerarchie. L’addio è imminente, ma nelle ultime ore è sorto un problema non proprio da sottvalutare: pare infatti che l’ostacolo riguardasse l’ottenimento del permesso di soggiorno per Under. Nonostante l’accordo raggiunto infatti, il rischio minimo che tutto possa saltare, c’è ancora.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, si complica la cessione dell’attaccante

News Roma: Dzeko va via

Intanto dalle parti della Capitale si pensa soprattutto alla situazione riguardo Edin Dzeko. Il bosniaco è vicinissimo alla Juventus, e la convocazione di Fonseca per il match contro il Verona, non cambierà affatto le cose. L’attaccante è pronto a lasciare i compagni e a fare le visite mediche con i bianconeri. ECCO QUANDO SI SVOLGERANNO

 


Continua a leggere