Fiorentina, Iachini su Chiesa: “Intanto è ancora qui, domani gioca…”

| 18/09/2020 17:39

Conferenza per il tecnico della Fiorentina, Beppe Iachini. Domani pomeriggio la sua squadra esordirà, in trasferta, contro il Torino di Marco Giampaolo.

Fiorentina Iachini

Iachini: “E’ stata una preparazione anomala

Vigilia di campionato per la Fiorentina che domani inaugurerà la prima partita di campionato 2020-21 e lo farà contro il Torino di Marco Giampaolo. In conferenza stampa ha parlato l’allenatore dei gigliati, Beppe Iachini: “Non è stata una preparazione come negli anni passati, da quando abbiamo concluso il campionato ed abbiamo iniziato il ritiro sono passate solo poche settimane. Come il resto delle altre squadre per dieci giorni abbiamo lavorato senza i Nazionali. Sicuramente vogliamo fare meglio dello scorso anno, le basi ci sono. Vogliamo ripartire così come abbiamo finito: con la stessa grinta. Domani sarà una partita molto difficile, incontreremo una squadra già ben organizzata. La cosa importante è che dobbiamo partire con il piede giusto“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina, Castrovilli svela il suo futuro

Su Chiesa: “Lui via? Per il momento è ancora un giocatore della Fiorentina…

Belotti? Lo feci esordire io in Serie A quando aveva da poco compiuto 18 anni. E’ lui il pericolo numero uno, ma anche nella mia squadra ho validi centravanti. Ho dei giovani che in futuro sicuramente faranno strada. Mercato? Sono contento della squadra, poi se dovesse arrivare qualche altro elemento ben venga. Ho grande fiducia verso Commisso e i nostri dirigenti. Ribery? E’ il nostro punto di riferimento, la squadra lavora per lui per renderlo sempre al top. Giampaolo? Ci siamo affrontati molte volte, il suo tipo di gioco è sempre ben preciso. Dobbiamo stare attenti e disputare un match senza distrazioni. Chiesa? Deve superare il record di gol della scorsa stagione (10) Lui via? Finché rimane qui deve lottare come lo fanno tutti gli altri. Poi si sa, nel mercato può succedere di tutto. Castrovilli? Il club vuole che lui sia un esempio, per questo gli hanno assegnato la maglia numero 10. Se vuole migliorare deve imparare anche a centrare la porta. Tamponi? Non è di mia competenza rispondere a questa domanda. Tifosi? Non è bello giocare a porte chiuse, speriamo di riaverli allo stadio quanto prima“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina: l’annuncio di Commisso su Chiesa e Milenkovic

Napoli-Fiorentina Iachini

Sul futuro: “Lavorerò per migliorare la Fiorentina

Lo scorso campionato avevamo la squadra più giovane del campionato e siamo arrivati decimi. Quest’anno la rosa si è ulteriormente arricchita di validi giocatori, sono convinto che possiamo fare un buon lavoro“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina, sul calciatore un altro club di A. Le ultime

 


Continua a leggere