Calciomercato, colpo in attacco: l’ex Inter lascia la Francia e torna in Serie A

| 17/09/2020 13:20

La Serie A è pronta a ripartire. La Sampdoria di Caludio Ranieri giocherà questa domenica la sua prima giornata di campionato e lo farà contro la Juventus, la nuova Juve di Andrea Pirlo. Un match importante e che ci dirà tanto su entrambe le squadre. Una con un nuovo progetto e tanti punti interrogativi, l’altra che ha scelta la strada della continuità, affidandosi ancora nelle mani di Claudio Ranieri che lo scorso anno ha raggiunto una salvezza da applausi, arrivando quando la squadra si trovava a zero punti all’ultimo posto. Ora la società però è pronta a regalargli colpi di mercato.

Mercato Sampdoria, assalto a Keita Baldé

Dopo le cessioni come quella di Linetty e Murru al Torino, sono arrivati soltanto Ravaglia e Damsgaard. Ora però può arrivare il colpo che infiamma il mercato della Sampdoria. Il club blucerchiato vuole accontentare il proprio allenatore che ha fatto diverse richieste in queste settimane, tra cui cercare un’attaccante che possa far fare il salto di qualità a questa rosa. Nel mirino è finito Keita Baldé, ex attaccante di Lazio e Inter che da qualche anno è in Francia, dove veste la maglia del Monaco in Ligue 1. Il calciatore ha già dato l’ok per il trasferimento, dato che vorrebbe tornare a giocare in Italia, campionato dove è cresciuto molto e a cui è legato.

calciomercato milan keita balde

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Sampdoria, le parole di Ferrero

Calciomercato Sampdoria, l’offerta per Keita Baldé

C’è Keita Baldé per Claudio Ranieri. L’attaccante è stato messo da parte dal nuovo allenatore del Monaco. Infatti, in queste prime giornate di Ligue 1, Kovac non ha tenuto in considerazione l’ex Inter a cui è stato dato il via libera per una cessione. Come riportato da La Gazzetta dello Sport c’è proprio la Sampdoria su Baldé. Via all’offerta, dove si tratta sui costi. Troppo alto l’ingaggio di 4 milioni di euro del calciatore. Dunque la Sampdoria cerca di chiudere con la formula del prestito gratuito ed eventuale riscatto a 12 milioni di euro. I contatti sono stati avviati, ora si aspetta la fumata bianca, con tutte le parti chiamate in causa che hanno intenzione di chiudere.

calciomercato milan keita balde

LEGGI ANCHE >>> Riapertura stadi Serie A, gli ultimi aggiornamenti


Continua a leggere