Milan, positivo al Coronavirus l’attaccante: è giallo in casa rossonera

| 15/09/2020 09:40

Milan, Leao sarebbe positivo: arriva l’annuncio del portoghese via social, ma è giallo

Una brutta tegola per il Milan, a 4 giorni dall’inizio della Serie A. L’attaccante sarebbe risultato positivo al Coronavirus e ora dovrà fare i conti con una quarantena forzata. E’ l’annuncio di Rafael Leao, centravanti portoghese del club rossonero che, attraverso il proprio profilo Twitter, avrebbe rivelato pubblicamente della sua positività al virus. In uno scambio di Tweet, infatti, il campione del Milan ha risposto ad un suo amico, con la rivelazione della sua positività al Covid-19. Ha risposto dando la colpa alla quarantena, quando un amico gli ha chiesto perché avesse pubblicato una sua canzone, ironicamente. Una situazione che quindi ha messo in allarme lo stesso club rossonero che, ora, potrebbe essere costretto a tutte le misure di sicurezza del caso, per partire in massima tranquillità, come da protocollo sanitario.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Tonali si presenta: “Era il mio sogno, è una scelta di cuore”

Milan, quarantena forzata per Leao: l’annuncio su Twitter

Il Milan non ha smentito ancora la news, venuta fuori nel corso della notte, ma neanche ancora confermato. Tra tre giorni, intanto, c’è lo Shamrock Rovers, per la sfida europea che vedrà protagonista il Milan nell’impegno di Europa League, valido per il passaggio del turno ai gironi della stessa manifestazione. Rafael Leao a quanto pare non ci sarà e sarà così costretto alla quarantena forzata. Il Milan dovrà dunque fare a meno di lui e, nel corso della giornata, si attende un comunicato ufficiale da parte del club, in merito proprio alle condizioni dello stesso giocatore.

milan coronavirus leao

(www.gettyimages.it)

Milan, gli eventuali tempi di recupero di Rafael Leao dopo la positività al Coronavirus

I tempi di recupero per Rafael Leao sono ovviamente legati alla quarantena, con i tamponi che verrebbero così effettuati e la sua situazione che sarà monitorata giorno dopo giorno. Il centravanti del Milan, infatti, come riportato dai colleghi della Gazzetta dello Sport, non sarà a disposizione di mister Pioli. Il portoghese potrebbe tornare a disposizione del suo club solo a fine settembre, tra quel periodo e quello di inizio ottobre.

milan coronavirus leao

(www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, fissato il prezzo per una cessione


Continua a leggere