Calciomercato Fiorentina: Mandzukic ha scelto, ecco dove giocherà

| 15/09/2020 20:00

 

Mario Mandzukic ha deciso dove giocherà nella prossima stagione. La punta croata sta per ufficializzare il suo nuovo contratto.

Mercato Fiorentina: Mandzukic va al Fenerbache

Mario Manduzkic pare aver deciso. La punta non giocherà in Italia. L’ex calciatore della Juventus all’età di 34 anni, cera finito nel mirino nel mirino di diversi club italiani.

Per lui si era parlato di una nuova avventura alla Fiorentina ma anche di altri club come la Roma e perfino l’Inter.

Tuttavia nelle ultime settimane l’attaccante sembrerebbe aver trovato l’accordo con il Fenerbahce. Restano, secondo quanto riporta il quotidiano turco fanatik, da mettere a punto gli ultimi dettagli contrattuali della punta.Calciomercato Fiorentina Mandzukic

Ultime Fiorentina: la situazione di Mandzukic

L’attaccante croato durante il corso dell’estate era rimasto svincolato dopo l’addio a gennaio della Juventus.  Il problema è che per il croato in Qatar guadagnava 6 milioni netti. Dunque il club turco ha dovuto alzare di molto la posta in gioco per convincere Mandzukic.

Leggi anche >>> Mandzukic vicino anche al Milan in passato.

Calciomercato Fiorentina: il numero uno degli obiettivi è Piatek

Ad oggi, infatti, per la  Fiorentina il vero obiettivo resta Piatek. Per questo motivo proseguono i contatti tra la dirigenza viola e l’entourage di Krzysztof Piatek. Il polacco sogna il ritorno in Italia e la società di Commisso sta lavorando per accontentarlo ed assicurarsi la sua presenza in organico.

Tra i problemi che sta incontrando la Fiorentina c’è anche quello dello stipendio da quasi 4 milioni annui appare elevato, ma Piatek sarebbe disposto anche ad una piccola rinuncia pur di tornare in Serie A. Un segnale apprezzato dalla dirigenza della Fiorentina.

Ora per chiudere l’accordo tra l’Herta Berlino e la Fiorentina serviranno 25 milioni. Commisso vorrebbe arrivare a quella cifra ma attraverso un accordo per un prestito con diritto di riscatto, mentre i tedeschi vorrebbero inserire nell’affare un obbligo di riscatto a 25 milioni.

La verità però è che la società toscana non ha in questo momento fretta per chiudere l’accordo. Anche perché davanti ci deve essere prima una partenza per liberare posto al polacco. Il ds Pradè, infatti, dovrà trovare una sistemazione per uno tra  Vlahovic e Cutrone. In uscita sembra esser l’ex Milan che piace in queste settimane anche al Genoa.

Leggi anche >>> Le ultime sulla trattativa

piatek

(www.gettyimages.it)


Continua a leggere