Inter, Lukaku contro il celebre gioco “Fifa”: “Assegnano valori sballati”

| 11/09/2020 18:50

Il centravanti dell’Inter, Romelu Lukaku, attacca duramente il celebre gioco “Fifa 21“. Motivo? Gli hanno assegnato dei valori che non ha per niente accettato.

Lukaku non ci sta: attacco ad “EA” per il valore assegnatogli

Il gioco uscirà solamente tra meno di un mese e sono già iniziate le polemiche. Stiamo parlando di “Fifa 21”, celebre videogame di Electronic Arts. A scatenare le ire non sono stati né i giocatori amatoriali né i proplayer ma addirittura un calciatore: Romelu Lukaku. Al nazionale belga, che da anni si diverte dopo gli allenamenti a giocare con il famosissimo videogame, non è andato giù il fatto che sono stati assegnati dei valori a determinati atleti solo per cercare pubblicità (per la cronaca gli è stato assegnato un valore di “85”, evidentemente troppo poco per il bomber).

(www.gettyimages.it)

L’attaccante nerazzurro, sul proprio profilo Twitter ha cinguettato: “Siamo onesti, Fifa si limita a pasticciare con le valutazioni. Poi noi calciatori iniziamo a lamentarci di questo gioco solo per dare loro più pubblicità. Non sono per niente d’accordo con i valori che mi hanno assegnato. Non voglio far parte di questa m****. So bene quanto valgo“. Anche perché, mai come questa stagione, è stato uno dei migliori della sua squadra portandola al secondo posto ad un solo punto dalla Juventus campione d’Italia e fino alla finale di Europa League persa, purtroppo, con un suo autogol. Ma ciò non toglie comunque la strepitosa annata dell’ex Manchester United che, sotto la guida di Antonio Conte, è ritornato ad essere uno degli attaccanti più forti in Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, l’argentino si scusa con Conte per la reazione eccessiva. I dettagli

Ci si aspetta la risposta del celebre gioco

In tanti aspettano la controrisposta di Fifa per le pesanti accuse del calciatore. Ma, almeno per il momento, dai profili social ufficiali non sono arrivate dichiarazioni per il diretto interessato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Eriksen dice addio? Il club del magnate russo sulle sue tracce

Nel frattempo Lukaku ed il resto della squadra proseguono gli allenamenti

Fifa a parte, il calciatore ed il resto dei compagni di squadra proseguono gli allenamenti sotto l’occhio vigile dell’ex commissario tecnico della nazionale, in attesa del primo match ufficiale della stagione contro la Fiorentina al ‘Meazza’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, arriva il grande colpo per Conte: maxi scambio, Eriksen e Brozovic via

 

 

 


Continua a leggere