Napoli, De Laurentiis positivo: tutti i presidenti a rischio

| 10/09/2020 12:00

Il campionato sta per ricominciare, e a distanza di pochi giorni dall’inizio della nuova stagione calcistica, si è tenuta poche ore fa un’Assemblea di Lega molto importante. La notizia che però ha scosso tutti riguarda il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, risultato positivo al Coronavirus. Il presidente azzurro avrebbe partecipato all’assemblea già positivo al Covic, e questo è senza dubbio l’aspetto più clamoroso della vicenda.

Notizie Napoli: Auriemma, arrivano le parole su ADL

napoli de laurentiis

Un momento poco felice per De Laurentiis, il quale sarà adesso costretto a restare in isolamento per guarire dal virus. Questo però non riguarderebbe solo lui, ma anche tutti gli altri patron presenti ieri all’assemblea. Intanto sull’accaduto è arrivato un attacco da parte del giornalista Auriemma: “Auguro a De Laurentiis una pronta guarigione, ma partecipare all’assemblea è stata una leggerezza, specie dopo aver riportato i sintomi dell’influenza. Ora anche tutti gli altri presidenti dovranno restare in isolamento”

LEGGI ANCHE: Napoli, De Laurentiis positivo al Coronavirus: il comunicato (UFFICIALE)

Assemblea di Lega: tutti i presenti a rischio

de laurentiis coronavirus

(www.gettyimages.it)

La positività di De Laurentiis è stata una notizia che ha messo paura a tutti, soprattutto vista la presenza di tanti altri addetti ai lavori all’interno del summit. All’Hotel Hilton infatti, stando a quanto riportato da Sport Mediaset, erano presenti Agnelli per la Juventus, Marotta e Antonello per l’Inter, Scaroni per il Milan, Lotito per la Lazio, Barone per la Fiorentina, Cairo per il Torino e Preziosi e Ferrero per Genoa e Sampdoria. Insomma una situazione che rischia di diventare molto spinosa, e che nel giro di poco tempo potrebbe portare a dei risvolti molto negativi. Quello che ci auguriamo un po tutti è che non si sia scaturito un vero e proprio focolaio.

>>>Serie A, anticipi e posticipi fino alla quarta giornata: il calendario completo

De Laurentiis positivo: il retroscena

Intanto sbuca fuori un retroscena importante su quanto accaduto nella giornata di ieri. Stando a quanto riportato da Repubblica, De Laurentiis si sarebbe presentato all’assemblea in attesa del risultato del tampone, giustificando i sintomi come “un’indigestione da ostriche”. Inoltre il patron azzurro non avrebbe indossato la mascherina per varie volte nel corso del summit.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Serie A, apertura stadi: arriva l’annuncio di Spadafora

 


Continua a leggere