Calciomercato Inter, il campione ha firmato il rinnovo. Novità su Kumbulla

| 07/09/2020 22:20

Il calciomercato dell’Inter fatica a spiccare nonostante l’inzio della stagione sia sempre più vicino. Domani dovrebbe essere la giornata dell’ufficialità di Aleksandar Kolarov e nel fine settimana potrebbe sbloccarsi la trattativa per Arturo Vidal.

inter handanovic

(www.gettyimages.it)

Calciomercato Inter, Handanovic ha rinnovato

In attesa dei nuovi innesti, in casa Inter continua a vivere la questione rinnovi. Tra i più importanti c’è quello di Alessandro Bastoni che l’Inter vuole blindare con un contratto più remunerativo e longevo di quello attuale. Ma poche ore fa si è sbloccata anche la trattativa per il rinnovo di Samir Handanovic. Il contratto attuale del capitano nerazzurro scade nel 2021 e, secondo quanto riferisce Sky Sport, ha firmato il rinnovo per un ulteriore stagione. Le prossime ore, dunque, dovrebbero essere quelle decisive per l’ufficialità del prosieguo della carriera in nerazzurro.

Calciomercato Inter, Kolarov è a Milano: a breve l’ufficialità

Calciomercato Inter, Setti spiega la situazione Kumbulla

L’Inter, intanto, cerca anche di migliorare la rosa e puntare anche su calciatori più giovani per progettare anche il futuro. Perso Sandro Tonali (si unirà al Milan a breve), i nerazzurri hanno intenzione di puntare su Marash Kumbulla, difensore italo-albanese classe 2000 del Verona, richiestissimo sul mercato. Ma l’Inter non è l’unica squadra interessata al talentuoso difensore centrale che ha mostrato immense qualità nella sua prima stagione in Serie A. Sulle sue tracce c’è anche la Lazio che, con Igli Tare, ha puntato fortemente su di lui nelle scorse settimane, salvo poi, fare qualche passo indietro davanti alle richieste esose del club di Setti. Proprio il Presidente del Verona ha parlato della situazione relativa al suo difensore.

Calciomercato Inter, decisione su Vidal: le ultime

calciomercato inter kumbulla

(www.gettyimages.it)

Setti: “Kumbulla è il miglior 2000 d’Europa”

Il Presidente del club veronese ha parlato a La Nazione e al Premio Calabrese degli interessamenti per il suo giovane difensore.

Per Marash è una situazione strana. A gennaio avrebbe avuto una squadra pronta a spendere tanti tanti soldi. E’ uno dei difensori del 2000 più forti in Europa. Ci sono tante attenzioni ma in questo momento ce lo teniamo. Essere cercato da grandi club in Europa lo rende orgoglioso, vediamo. Lazio e Inter? Ci vogliono i soldi“.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Juventus, il CEO mette il bastone tra le ruote: “Non partirà”

Mercato Lazio, Acerbi tranquilliza i tifosi: “Non voglio andare via ma…”


Continua a leggere