Manchester United, colpo Van de Beek dall’Ajax (UFFICIALE)

| 02/09/2020 19:39

Il Manchester United ha piazzato un vero e proprio colpo di calciomercato. Infatti la squadra di Ole Gunnar Solksjaer si è assicurata le prestazioni del giovane olandese Donny Van de Beek che, la prossima stagione, giocherà con la maglia dei ‘Red Devils‘.

van de beek

Colpo Manchester United, preso Van de Beek

Il prossimo campionato di Premier League sarà impreziosito con un altro talento dell‘Ajax. Dopo il passaggio, ufficiale, di Hakim Zyech alla corte del Chelsea di Frank Lampard, è ufficiale anche il trasferimento del centrocampista olandese Donny Van de Beek al Manchester United. Non è rimasto quasi più nessuno della squadra olandese che eliminò la Juventus ai quarti di finale di Champions League nell’aprile del 2018 e che arrivò, sorprendendo tutti, alle semifinale, battuta poi dal Tottenham di Mauricio Pochettino. Il classe 1997 è stato pagato quasi 45 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Manchester United, arrestato il leader: rissa a Mykonos, il club a lavoro con la Polizia

L’anno scorso sembrava vicino alla Liga

E pensare che un anno fa il giovane olandese sembrava ad un passo nell’andare a giocare nel campionato spagnolo. Infatti, il Real Madrid non ha mai smesso di seguirlo. A dirla tutta fino a qualche mese fa i ‘blancos‘ erano interessati al suo acquisto, ma per via della pandemia che ha colpito il mondo calcistico e non, il club di Florentino Perez ha deciso di non effettuare spese folli per questa sessione di mercato. Peccato per Zinedine Zidane, perché sembrava che il talento della nazionale degli ‘Orange’ fosse un promesso sposo della società madrilena.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, niente Manchester City per Messi: Juve e Inter sognano

van de beek

La carriera di Van de Beek

Cresciuto nelle giovanili dei Veensche Boys, passa a quelle dell’Ajax all’età di 11 anni. Nel 2015 esordisce nella squadra delle riserve e nello stesso anno fa il suo esordio in prima squadra e da lì non si staccherà più. In cinque stagioni collezionerà 175 presenze e realizzerà 41 reti. Nel 2017 è diventato uno dei punti fermi della sua nazionale diventando, a tutti gli effetti, un titolare inamovibile. Ora ha effettuato il grande salto di qualità e si misurerà in uno dei campionati più belli ed impegnativo del mondo come quello della Premier League. Raggiungerà il suo connazionale Timothy Fosu-Mensah, difensore (e all’occorrenza mediano) del club inglese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, nuova maxi cessione in arrivo: andrà in Premier

 


Continua a leggere