Calciomercato Juventus, segnali d’intesa dalla Nazionale: “Sarebbe un sogno”

| 01/09/2020 17:00

Il calciomercato della Juventus aspetta di spiccare il volo dopo le cessioni dei calciatori fuori dal progetto Andrea Pirlo.

calciomercato juventus locatelli

(www.gettyimages.it)

Calciomercato Juventus, occhi su Locatelli

Nelle idee del nuovo tecnico della Juventus c’è un centrocampo estremamente dinamico, capace di gestire alla perfezione le azioni offensive e in grado di recuperare quanti più palloni possibili in fase di non possesso. Dopo McKennie e Arthur, per la Juve si prospettano altri acquisti in mediana e nelle ultime settimane si è parlato di un forte interesse per Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo. Nell’ultima stagione, agli ordini di De Zerbi, ha messo in mostra grandi qualità, sia in fase di gestione del possesso palla che in fase di recupero e ha attirato l’attenzione delle big.

Calciomercato Juventus, maxi offerta per Dybala: i dettagli

Juventus, Locatelli “sogna” i bianconeri

L’interesse per il giovane centrocampista del Sassuolo e della Nazionale Italiana non si è ancora tramutato in una vera e propria offerta. Il club neroverde ha dichiarato più volte l’incedibilità dei propri campioni ma offerte di un certo livello potrebbero far cambiare idea alla dirigenza che, da Boga a Locatelli, sta ricevendo vari apprezzamenti. Inoltre a determinare il futuro saranno anche le volontà dei calciatori. E quella di Manuel Locatelli è molto chiara. Dal ritiro della Nazionale, il centrocampista classe ’98, ha parlato del futuro e della convocazione di Roberto Mancini.

“Pirlo è il mio idolo ed è un sogno essere accostato ai bianconeri”.

Calciomercato Juventus, scambio con il PSG: le ultime

locatelli

(www.gettyimages.it)

Locatelli: “Nessun rimpianto rispetto al Milan”

La sua carriera era iniziata da predestinato, proprio con un gol alla Juventus, con la maglia del Milan. Poi il calo nelle prestazioni non gli ha permesso di continuare in rossonero ed è ripartito dal Sassuolo, dove ha meritato la convocazione dell’Italia e gli elogi delle big. Si è espresso anche a proposito del suo passato da milanista.

“Non ho rimpianti con il Milan. Le cose dovevano andare così e sono soddisfatto. Il Sassuolo per me è stata una rivincita. Sono davvero grato al club perché mi ha dato fiducia e mi ha fatto crescere. Il Milan ha fatto le sue scelte, vanno rispettate”.

Nazionale?Essere qui è un sogno che si realizza. Sin da quando giocavo all’oratorio ho sognato di vestire questa maglia. Non sono affatto rivolto al calciomercato, anzi. Penso solo a far bene con questa maglia. Sentire la fiducia da parte di Mancini nei giovani è molto bello“.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Inter, Brozovic svela il suo futuro

Calciomercato Juventus, scelto l’attaccante: le ultime

locatelli


Continua a leggere