Calciomercato Napoli, De Laurentiis annuncia l’addio del calciatore

| 31/08/2020 18:20

Il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato delle importanti dichiarazioni a ‘Radio Kiss Kiss Napoli‘. Ha parlato dei giorni di ritiro in cui la sua squadra è impegnata a Castel Di Sangro, delle nazionali e dell’addio di un  calciatore che lascerà il club a breve.

notizie juventus allan

(www.gettyimages.it)

De Laurentiis conferma: “Allan andrà all’Everton

Ecco le dichiarazioni del numero uno azzurro, che si trova insieme al resto della squadra in Abruzzo per il ritiro di inizio stagione, raccolte dalla nostra redazione: “Allan? Confermo che con il calciatore siamo ai saluti finali. Raggiungerà Carlo Ancelotti all’Everton. Andrà a giocare in Premier League. Con la società inglese abbiamo già chiuso. Milik? Con lui invece stiamo continuando a lavorare, vediamo se nei prossimi giorni ci saranno novità“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, furia ADL contro l’agente di Milik: arriva la minaccia

E sulla Serie A: “Bisognerebbe cambiare il format

Il Napoli ha nel mondo 83 milioni di tifosi. Migliorare il calcio italiano? Prima di tutto eliminerei la Serie C e farei due ‘B’: B1 e B2. La Serie A deve scendere a 18 squadre, con tanto di paracadute per le retrocesse. Si deve rivoluzionare il rapporto con la UEFA. Dobbiamo fermarci e riflettere per poter cambiare il mondo del calcio. Il Covid ha stravolto tutto e il risultato? Fanno giocare le nazionali? Ceferin non è all’altezza di gestire il suo ruolo. Ci vedrei bene Marchetti al suo posto. Come si può ritornare a giocare in queste condizioni? Solo perché ci sono le nazionali. Credo che sia una stupidata. Non c’è rispetto, non capisco il motivo di convocare le nazionali in questo periodo“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Koulibaly in rottura con il club: ecco cosa è successo

calciomercato napoli rinnovi

Su Osimhen: “Giudicarlo ora è inutile

Abbiamo giocato contro due squadre di Eccellenza. Giudicare l’operato di Osimhen in questo momento mi sembra inutile. Forse avrei potuto dare delle opinioni se si fossero affrontati Napoli A contro Napoli A2. Però devo dire che nei movimenti sembra una gazzella. Il tutto dipenderà comunque da Gattuso, sarà lui a decidere in che ruolo giocherà. In questo momento ci sono parecchi ‘se’ e tanti ‘ma’. Dobbiamo cercare di fare piazza pulita e capire bene chi è da Napoli e chi non lo è“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, non solo Boga e Under: Giuntoli pesca in Francia

 

 

 


Continua a leggere