Milan, Pioli: “Obiettivo Champions League. Voglio 18 titolari”

| 30/08/2020 20:20

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha presentato la nuova stagione dei rossoneri. Obiettivo: migliorare la scorsa annata e puntare alla Champions League.

pioli

(www.gettyimages.it)

Milan, Pioli fissa gli obiettivi stagionali

Ai microfoni di Milan TV, Stefano Pioli ha parlato della stagione che sta per iniziare. Per il club rossonero inizierà prima di tutti gli altri in quanto si dovrà preparare per i preliminari di Europa League. E’ atteso nei prossimi giorni il ritorno in campo di Zlatan Ibrahimovic, che ieri ha rinnovato il contratto di un’altra stagione, e anche l’arrivo di Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia è molto vicino al Milan dopo la trattativa lampo che ha condotto Paolo Maldini con Cellino e con l’entourage del calciatore e nelle prossime ore potrebbe anche arrivare l’ufficialità. Stefano Pioli, nell’intervista alla tv ufficiale del Milan, ha parlato di campo e di mercato.

“Conosco la squadra e questo è un vantaggio che dobbiamo sfruttare. So che mi possono dare tanto e che posso pretendere tanto da loro. L’estate è stata molto particolare, non abbiamo avuto troppo tempo per preparare la stagione ma dobbiamo sfruttare al meglio il tempo che abbiamo”.

Calciomercato Milan, in chiusura l’affare Tonali: le ultime

Pioli: “Unità di intenti con la società, lavoriamo per fare il meglio”

Aspettative?Sarà importante sapere che ripartiamo da zero, nel senso che tutti in classifica ripartiremo allo stesso livello. Dobbiamo ricordarci bene quello che abbiamo costruito insieme. Siamo una squadra giovane che non gioca insieme da troppo tempo e dobbiamo gettare le basi per un futuro migliore“.

Rapporto con la dirigenza? “Sappiamo molto bene dove va migliorata la squadra. Stiamo lavorando con grande sintonia purché ciò accada. La società sta lavorando con grande continuità per migliorare la rosa. Il mercato non sarà lungo ma c’è grande condivisione di intenti“.

Mercato Milan, Ibrahimovic si (ri)presenta: le sue parole

milan pioli

(www.gettyimages.it)

Milan, Pioli certo dei suoi

Stefano Pioli, poi, si è soffermato sugli obiettivi stagionali del Milan, anche guardando un po’ indietro: vuole trovare continuità rispetto alle ultime settimane della scorsa stagione.

Io credo sia giusto che i tifosi ci chiedano la qualificazione alla Champions League perchè il Milan da troppo tempo manca a questa competizione. Bisognerà lavorare bene e cominciare al meglio il campionato per migliorare la posizione della scorsa stagione. Solo così si potrà acquisire consapevolezza nei nostri mezzi“.

Preparazione come quella post-Covid?La preparazione di questa stagione non si discosterà da quella fatta a maggio anche perchè le tempistiche sono simili. Ma per me conta l’atteggiamento e la continuità di risultati per superare i momenti difficili. Il nostro modo di giocare richiede una costanza fisica importante, ma anche una forma mentale di livello molto alto“.

Notizie Milan, per Donnarumma c’è il pericolo Premier League

milan pioli

(www.gettyimages.it)

Pioli: “Voglio 18 titolari”

Infine Pioli si è soffermato sui primi impegni stagionali e sull’importanza della rosa ampia.

“Il 17 settembre avremo la prima partita ufficiale che sarà estremamente importante perchè è da dentro o fuori. Perderemo qualche calciatore per via delle Nazionali ma le amichevoli serviranno per ritrovare unione. Sarà una stagione particolarmente impegnativa ma vogliamo toglierci soddisfazioni”.

Rosa ampia?Sarà importante avere 17 o 18 titolari e non i soliti 12-13 calciatori. Avere una rosa completa, soprattutto se ci qualificheremo per l’Europa League sarà vitale. E’ una stagione impegnativa ed è naturale volere giocatori forti e alzare il livello della squadra.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Juventus, pronto lo scippo all’Inter: Pirlo vuole Vidal

Mercato Atalanta, Miranchuk arriva in Serie A: ora è ufficiale


Continua a leggere