Calciomercato Lecce, torna Chevanton! Ma in un’altra veste (UFFICIALE)

| 29/08/2020 19:40

Ernesto Chevanton riabbraccia Lecce ed i suoi tifosi. Ovviamente non più come calciatore. La società gli ha dato un nuovo ruolo che dovrà gestire.

Chevanton torna a Lecce. Sarà collaboratore della Primavera

Ritorna in Puglia, per la quarta volta, Ernesto Chevanton. Idolo indiscusso della tifoseria che lo ha sempre sostenuto nei momenti difficili e non. Diventato una bandiera del club ora ‘El Crocante‘ è pronto ad iniziare questa nuova avventura. Non rimetterà gli scarpini al piede, sia chiaro. Sarà un nuovo collaboratore tecnico della Primavera guidata da Vito Grieco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lecce, Eugenio Corini è il nuovo allenatore: il comunicato (UFFICIALE)

Ecco la lunga carriera di Chevanton con i salentini

Ernesto Chevanton ed il Lecce: un amore che non potrà mai finire. Arrivato in Italia proprio grazie ai salentini che lo hanno prelevato dalla squadra della sua nazione, il Danubio, quando aveva solo 21 anni. Rimarrà in Salento per tre stagioni realizzando tantissime reti, per fare il grande salto in Francia con la maglia del Monaco (ci rimarrà per due anni) e poi nella Liga con la maglia del Siviglia (per quattro). Poi il ritorno in Italia, ma questa volta in terra lombarda. E’ l’Atalanta che lo prende in prestito con diritto di riscatto. Non riesce ad evitare la retrocessione con la squadra bergamasca che, alla fine dell’anno, preferisce non riscattarlo. L’anno dopo ritorna di nuovo con i giallorossi e, nelle ultime giornate di campionato, salva la squadra dall’incubo della Serie B. L’anno successivo prova l’esperienza in Argentina con la maglia del Colon. Nel 2012-2013 veste nuovamente la maglia del Lecce, ma in Serie C.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> News Lecce, giocatore positivo al Coronavirus. Ecco di chi si tratta

Intanto la squadra prosegue il ritiro senza Vera

Sta per iniziare un nuovo campionato per il Lecce, stavolta ripartirà dalla B dopo solo un anno nella massima serie. A guidare la squadra non ci sarà più Fabio Liverani (ora nuovo tecnico del Parma), ma Eugenio Corini pronto a ripartire dopo i deludenti risultati avuti con il Brescia. Tutti i calciatori sono a disposizione e stanno svolgendo il ritiro tranne Bryan Vera. Il difensore colombiano, infatti, è stato trovato positivo al Coronavirus e per lui obbligo di isolamento e due settimane di quarantena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lecce, Liverani: “Dette cose non vere sul mio esonero”


Continua a leggere