Milan: è ufficiale il rinnovo di Ibrahimovic, rossoneri piegati

| 28/08/2020 11:30

Milan, ora è anche ufficiale. Zlatan Ibrahimovi ha rinnovato il proprio contratto con il club rossonero. Il rinnovo del legame fra il Milan e Zlatan Ibrahimovic era nell’aria da ieri sera ma adesso è arrivata la conferma definitiva. L’attaccante svedese ha pubblicato sui propri canali social un post in cui ha annunciato la permanenza al Milan.

Leggi anche >>> I numeri dell’accordo per Ibra da Sky

Mercato Milan: Ibrahimovic ha rinnovato, l’annuncio ufficiale

Zlatan Ibrahimovic ha ufficializzato l’accordo e non solo. L’attaccante ha informato i tifosi anche del cambio di numero rispetto alla scorsa stagione: Ibra la prossima stagione indosserà la maglia’11’. Il post dello svedese ha così annunciato la firma

“Come ho detto, mi sto solamente scaldando”.

 

Ultime Milan: le cifre dell’accordo con Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic resterà ancora al Milan, l’attaccante rossonero rimarrà ancora per una stagione alla corte di Stefano Pioli. Il centravanti svedese ed il suo agente hanno accettato l’offerta rossonero dopo che il club ha fatto un ulteriore sforzo economico per accontentare le pretese di punta ed agente.

L’attaccante non aveva preso parte al ritiro in attesa della definitiva intesa con la società. Il nuovo stipendio di Zlatan sarà di 7 milioni, senza bonus legati a vittorie, gol e soprattutto presenze.calciomercato milan ibrahimovic

Milan, sforzo importante per Ibra

Il nuovo accordo tra Ibra ed il Milan avrà termine nel 2021. L’attaccante rimarrà a Milano per un anno e come detto la cifra da corrispondere non dipenderà dalle presenze in rossonero. Le parti sono giunte ad un’intesa dopo esser partita da una prima offerta del Milan da 5 milioni e una da 6+bonus legati alle presenze (che aveva fatto infuriare Ibra) alla fine l’intesa è arrivata accettando la richiesta di Ibra e del suo agente.

milan ibrahimovic

(www.gettyimages.it)

Ultime Milan: accontentato anche Raiola

Alla fine è stato accontentato anche l’agente Mino Raiola – procuratore a Milano tra gli altri di Ibrahimovic, Donnarumma e Romagnoli –  Ecco cosa aveva detto il procuratore qualche giorno fa:

“La situazione ora è questa. Stiamo parlando ma non abbiamo trovato nessuna intesa. Non è una questione di soldi ma di quello che vuole il Milan da Ibra e dello stile che hanno. Un matrimonio si fa in due e se Ibrahimovic non avesse avuto la volontà di restare, allora non ci sarebbe stata nessuna trattativa”.


Continua a leggere