Serie A, infortunati: rientranti e assenti in vista del ritorno in campo (FOCUS CM24)

| 27/08/2020 11:00

Sono diversi gli infortunati in Serie A, che hanno chiuso anzitempo la stagione appena conclusa. E’ tempo però di ritornare in campo, perché riparte nuovamente in campionato. Non c’è tempo di respirare e, gli stessi, hanno messo nel mirino il rientro. Ecco di chi stiamo parlando.

Serie A, condizioni degli infortunati: chi rientra e chi non ci sarà, report dall’infermeria dei 20 club

Non è neanche terminato il campionato, che i club hanno già cominciato il loro percorso pre-campionato, con i primi ritiri che hanno preso il via. Volti nuovi e volti vecchi, con i nuovi acquisti che si sono mossi verso le nuove squadre, qualcuno ancora in vacanza e qualcun altro no. Addirittura qualcuno ha dovuto fare i conti con il Covid, mentre c’è chi li fa con gli infortuni di natura muscolare e non. Tra questi, c’è chi si trova costretto a rinunciare allo start del prossimo campionato, fissato al 19 settembre.

Noi di Calciomercato24.com abbiamo raccolto, squadra per squadra, tutte le condizioni fisiche con i possibili rientri di chi sta lavorando per rientrare in condizione, in vista appunto di quella che sarà la stagione 2020/2021, un’annata che ci auguriamo sia più “normale”, rispetto a quella appena conclusa. Di seguito, ecco le condizioni in Serie A degli infortunati.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Juventus: assalto City a Bonucci, casting in attacco

Gli infortunati, squadra per squadra

ATALANTA

  • Pierluigi Gollini: infortunio al legamento crociato, possibile rientro ad inizio ottobre;
  • Josip Ilicic: condizione non chiara legata a motivi personali. Tornerà a Zingonia a fine settembre;
  • Remo Freuler: lesione al bicipite femorale sinistro, rientro previsto solo a fine agosto.

BENEVENTO

BOLOGNA

  • Takehiro Tomiyasu: infortunio alla coscia, ha terminato anzitempo la scorsa stagione. Non dovrebbero esserci problemi per l’inizio del campionato 2020/2021.

CAGLIARI

  • Leonardo Pavoletti: ha recuperato dalla rottura del crociato, lavorerà per farsi trovare pronto dopo un lungo stop;
  • Radja Nainggolan: da precisare che toccherà capire dove giocherà nella prossima stagione, il suo è un infortunio di natura  muscolare, precisamente al polpaccio. Lavorerà per farsi trovare pronto sin da subito;
  • Christian Oliva: infortunio alla caviglia che gli ha fatto saltare tutte le partite post-lockdown.

CROTONE

FIORENTINA

  • Bartolomej Dragowski: infortunio alla schiena, anche lui tornerà a disposizione sin da subito;
  • Marco Benassi: lesione muscolare al polpaccio, probabilmente salterà i primi impegni di campionato.

GENOA

  • Stefano Sturaro: infortunio alla coscia, che lo ha tormentato per le ultime 8 partite. Dovrebbe tornare in campo senza problemi.
  • Ivan Radovanovic: rottura del legamento crociato, lavorerà per rientrare presto. Probabilmente salterà solo i primi due o tre impegni, perché il rientro sembra poter essere fissato a fine settembre.

INTER

  • Matias Vecino: infortunio al menisco, si è operato a fine luglio. Non sono ancora noti i tempi di recupero, ma difficilmente riuscirà ad essere in campo ad inizio stagione.

JUVENTUS

  • Matthijs De Ligt: La spalla lo ha tormentato per un anno intero e l’operazione è stata delicata. Tutto, pur di tornare in forma il prima possibile, ma non tornerà prima di fine ottobre;
  • Mattia De Sciglio: infortunio al bicipite femorale, che lo ha tenuto lontano dal campo dal 22 giugno e c’è da capire quali saranno i tempi di recupero.
  • Douglas Costa: lesione all’adduttore, non noti i tempi di recupero.

infortunati serie a

LAZIO

  • Senad Lulic: operato alla caviglia, lavorerà per farsi trovare pronto. In via precauzionale, Simone Inzaghi potrebbe tenerlo fermo ai box per le prime di campionato.

MILAN

  • Mateo Musacchio: operato alla caviglia, lontano dal campo dall’8 marzo. Ha saltato tutto il periodo post-lockdown, rienterà solo ad ottobre.

NAPOLI

  • Lorenzo Insigne: il fastidio che aveva messo a rischio la sua presenza contro il Barcellona, sembra superato. Sarà regolarmente a disposizione di Rino Gattuso.

infortunio insigne

PARMA

  • Gaston Brugman: lesione gastrocnemio mediale, non dovrebbero esserci problemi per il ritorno in campo.

ROMA

  • Pedro: intervento alla spalla, potrebbe saltare la prima, in via precauzionale. Si capirà di più quando comincerà il lavoro a Trigoria;

SAMPDORIA

  • Lorenzo Tonelli: infortunio al tendine rotuleo, subito proprio ai margini della stagione. Potrebbe essere a disposizione del tecnico sin dall’inizio.

SASSUOLO

  • Filippo Romagna: rottura del tendine rotuleo, il rientro è fissato solo a dicembre. Salterà quasi metà campionato.

SPEZIA

  • Elio Capradossi: c’è da capire quale sarà il suo futuro, se allo Spezia o altrove. Intanto il suo sarà un lungo stop, perché si è operato al crociato. Il rientro è previsto verso novembre o dicembre

TORINO

  • Daniele Baselli: distorsione ai legamenti, rientrerà solo a dicembre;
  • Lorenzo De Silvestri: infortunio alla spalla, ma niente di complesso. E’ quasi del tutto ristabilito.

UDINESE

  • Rolando Mandragora: rottura del legamento crociato. Lavora per la riabilitazione, rientro possibile solo dopo novembre;
  • Sebastian Prodl: infortunio per tendinopatia al ginocchio. Da valutare.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, sogno possibile: “Messi può arrivare in Italia”


Continua a leggere