Calciomercato Milan, svolta Ibrahimovic: sul piatto anche 2 campioni

| 27/08/2020 08:20

In questo momento, come accadeva spesso in passato, il futuro del Milan passa per le mani di un uomo solo: Mino Raiola in questo momento è sicuramente l’interlocutore principale del board meneghino, e non solo per il caso Ibrahimovic.

Milan, Ibra firma! Nonostante le smentite…

Le parole di ieri sera, rilasciate a mezzo social, hanno gettato tutti nel panico: Mino Raiola sa come condurre una trattativa, non c’è dubbio. Ma il termine fake news, utilizzato per bollare la notizia dell’accordo per il rinnovo di Zlatan, è forse eccessivo, visto che invece, presto la firma arriverà. È quello che riporta la Gazzetta dello Sport. L’arrivo dello svedese a Milano è atteso per il fine settimana: la squadra si è già riunita, ma lui si fa attendere da vera star. Anche perché c’è anche qualche altro assente, e quindi lui può sentirsi più giustificato. Controlli medici di routine e poi subito con gli allenamenti, per alimentare ancor di più la sua poetica, quella di un salvatore della patria con macchie e peccati, dai modi a volte rudi, ma che risolve problemi concretamente. Accordo sulla base di 7 milioni annui, bonus compresi, anche grazie a degli sgravi fiscali dei quali il Diavolo (e Zlatan) possono approfittare.

calciomercato milan ibrahimovic donnarumma

Ibrahimovic e Donnarumma (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> FOCUS CM24: il Milan con o senza Ibra, essere o diventare?

Mercato Milan, si parla anche di Donnarumma con Raiola

Sbloccata la situazione Ibra, si continua a parlare con il super-agente di altri due suoi assistiti. C’è la situazione Donnarumma da risolvere quanto prima. Il contratto del giovane portiere scadrà nel 2021 e qui bisogna lavorare di fantasia, perché per Gigio non è possibile approfittare delle agevolazioni del Decreto Crescita. Lui vorrebbe restare, mentre il suo agente, qualora non arrivasse un’offerta degna, spinge per l’addio. In più anche quest’anno la Champions non è arrivata, ed è un peso che ormai comincia a farsi sentire, anche se ha solo 21 anni. L’attuale offerta da 6 milioni a stagione, appare decisamente bassa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Assalto a Brahim Diaz, c’è il sì del giocatore

calciomercato milan ibrahimovic

Mino Raiola (www.gettyimages.it)

Milan, serve un aumento anche per Romagnoli

Quando Raiola scende in campo si sa, serve mettere mano al portafogli. Anche Alessio Romagnoli è oggetto delle lunghe chiacchierate tra l’agente e la società rossonera: oggetto delle discussioni? Un ritocco dell’ingaggio, ovviamente. Attualmente il centrale percepisce uno stipendio di 3,5 milioni di euro all’anno ed un contratto che scadrà nel 2022. Il tempo in questo caso non manca, ma se il club non dovesse condurre una campagna acquisti all’altezza, allora potrebbe venir meno qualche certezza, nonostante stiamo parlano del capitano del Milan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, colpo dal Real: ecco il nuovo Theo

 

 


Continua a leggere