Calciomercato Napoli, De Laurentiis e Gattuso: “Avvoltoi intorno. Zielinski? Ha rinnovato”

| 25/08/2020 15:45

Conferenza stampa d’apertura del ritiro di Castel di Sangro: davanti ai giornalisti ci sono Aurelio De Laurentiis, Cristiano Giuntoli e Rino Gattuso.

Napoli: l’intervento di Aurelio De Laurentiis tra mercato e ripresa Serie A

Ecco quanto dichiarato dal numero 1 azzurro: “Gattuso valuterà lui chi tenere tra gli esuberi. Poi in base al mercato vedremo se cedere quelli che sono considerati i pezzi da 90. Mi sembra di avere in giro per aria degli avvoltoi, che quasi aspettano per colpire in picchiata, ma noi abbiamo corazze dure. Sicuramente non svenderemo nessuno. Sono molto adirati coi miei colleghi presidente, non volevo partire prima di ottobre e Gravina era d’accordo con me. Come ci muoveremo col covid? Qui non c’ha capito niente nessuno. Non c’ha capito il CTS, pur essendo professionisti. Non c’hanno capito nulla gli scienziati. Io ho fatto 2 bagni in 2 mesi, ho visto discoteche apere in Costa Smeralda. Koulibaly? Chiedete a City, United, PSG, a quelli che possono permetterselo. Canale Lega? Ci sono altri fondi che si sono affacciati all’orizzonte, poi ci sono i soliti Infront, Mediapro, la mia vision di modernizzare tutto, facendo una governance che togliesse all’assemblea la possibilità di ribaltare tutto ogni volta. Volete parlare di mercato? Oggi abbiamo rinnovato Zielinski“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Accordo totale con la Roma: colpo del Napoli in arrivo

napoli infortunio allan

L’intervento di Gattuso

Tocca anche al mister: “L’obiettivo è migliorare il 7° posto dell’anno scorso. Alleno una squadra forte e ho alcuni fra i giovani migliori d’Europa. Non ho soltanto 2 campioni come Mertens e Osimhen, ma Insigne e tanti altri. Abbiamo in testa con lo staff qualcosa, ma bisogna vedere bene. Metterne troppi in avanti può essere deleterio, la coperta deve essere sempre ben coperta. Col Barcellona l’abbiamo buttata via, era evidente che loro non erano in buone condizioni Spero di sbroccare il meno possibile, questo mi aspetto da me. Dai calciatori mi aspetto tanto, c’è bisogno di lavorare, di restare lucidi”. 

calciomercato napoli

Le parole di Cristiano Giuntoli

Chiude il direttore sportivo del Napoli: “Speriamo che dalla prima settimana di settembre possa sbloccarsi il mercato. Callejon era un giocatore unico nel suo genere. Secondo me Rino ha dimostrato di saper utilizzare in quel ruolo dei calciatori che stanno facendo bene. Siamo sempre alla ricerca di qualcosa sul mercato, a volte i calciatori bravi ce li abbiamo in casa. Politano e Lozano hanno fatto bene. Possono coprire meno di Callejon, ma offendere un po’ di più”.


Continua a leggere