Calciomercato Inter, domani faccia a faccia Conte-Zhang: i dettagli

| 25/08/2020 00:00

La sconfitta in finale di Europa League ha lanciato grandi ombre sul futuro di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter: nel post partita ha lasciato intendere aria di separazione con la famiglia Zhang.

notizie inter conte zhang

(www.gettyimages.it)

Calciomercato Inter, incontro Conte-Zhang: i dettagli

Domani sarà, con ogni probabilità, la giornata decisiva per il futuro di Conte. Il Presidente Zhang, infatti, incontrerà l’allenatore ex Juventus con cui avrà un confronto diretto e designerà il futuro. La notizia rilevante è che all’incontro di domani, secondo quanto riferito da Sky Sport, non ci saranno Beppe Marotta e Piero Ausilio. Sarà un incontro testa a testa tra il tecnico e il presidente che si diranno tutto ciò che non è andato in questa stagione e tenteranno di trovare la via della risoluzione.

Conte-Zhang, ecco cosa si diranno

Nell’incontro di domani si parlerà della stagione appena conclusa e del mercato della prossima, oltre che dei rapporti interpersonali nella società nerazzurra. Il Presidente Steven Zhang ribadirà la sua soddisfazione per l’arrivo al secondo posto in campionato e in Europa League, sottolineando la volontà di puntare ancora più in alto ma non assicurerà colpi di mercato clamorosi per il prossimo anno. E’ già arrivato Achraf Hakimi per 40 milioni di euro e non ci saranno altri acquisti così onerosi senza cessioni. Antonio Conte, invece, insisterà sul fatto di voler migliorare la rosa con acquisti di un certo livello e cercherà di trovare un compromesso per ricevere garanzie. Ma poi si soffermerà sul rapporto con gli altri uomini della dirigenza.

Inter-Conte, il tecnico resta con un nuovo dirigente

inter conte

(www.gettyimages.it)

Conte-Ausilio-Marotta, rapporto incrinato

Dalla sconfitta contro l’Atalanta, Antonio Conte ha lamentato poca protezione esterna e spifferi eccessivi che uscivano dallo spogliatoio nerazzurro. Stando a quanto riferisce Sky Sport, domani con il Presidente Zhang parlerà anche di questo: del suo rapporto con Beppe Marotta e Piero Ausilio, non più idilliaco. Con il direttore sportivo, Ausilio, le strade potrebbero separarsi e, secondo quanto riferito dall’emittente televisiva, questo potrebbe portare alla permanenza di Conte. In caso di addio di Ausilio, però, resterà da chiarirsi con Beppe Marotta per continuare a costruire insieme una squadra vincente.

Calciomercato Inter, il Barcellona fa fuori un big: l’Inter resta in pole

notizie inter allegri

(www.gettyimages.it)

Cosa succede in caso d’addio?

Se l’incontro non dovesse andare a buon fine, la soluzione sarà l’addio di Antonio Conte che, però, ha ancora due anni di contratto con l’Inter. Quale sarà la soluzione? Sul tavolo ci sono le opzioni che portano all’esonero o la separazione consensuale con rinuncia all’ingaggio da 12 milioni netti per altre due stagioni. Con questo scenario, l’Inter ha in caso pronta la soluzione che porta a Massimiliano Allegri che ha dato priorità ai nerazzurri sul PSG.

Mercato Inter, il PSG spaventa l’Inter: le ultime


Continua a leggere