Napoli, allenamento e amichevoli a porte aperte: svolta in Serie A?

| 23/08/2020 16:00

Napoli, a Castel di Sangro a porte aperte: ecco cosa potrebbe succedere in Serie A

Lo ha comunicato la società partenopea, il club rispetterà le norme di sicurezza. I tifosi del Napoli potranno seguire amichevoli e allenamenti a porte aperte. Sarebbe arrivato l’ok da parte della Regione Campania, per lo svolgimento di tali misure di sicurezza, che permetteranno la presenza di qualche tifoso, dopo mesi interminabili di distanziamento forzato dallo stadio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, UFFICIALE la firma: ora lo staff è al completo

Napoli, il ritiro sarà a porte aperte: le stesse misure saranno adottate in Serie A?

Il Napoli ha in programma due amichevoli e, nel corso della preparazione per il campionato che prenderà il via domani 24 agosto e terminerà il 4 settembre, i tifosi potranno presenziare sugli spalti, chiaramente seguendo regole molto rigide.

E’ il club azzurro a muovere primi passi importanti verso i tifosi allo stadio, con la presenza di qualcuno già dai primi momenti del ritiro. In occasione delle due amichevoli del Napoli, contro il Teramo e nel triangolare con Aquila e Castel di Sangri, ai tifosi del Napoli sarà concesso di godersi lo spettacolo. Come? “Nel rispetto delle misure di prevenzione, in attuazione all’emergenza COVID-19. Per garantire il distanziamento minimo di sicurezza interpersonale di almeno un metro, è stata ridotta drasticamente la capienza di ciascun settore dello stadio Patini di Castel di Sangro. Gli spettatori dovranno indossare la mascherina per tutta la durata degli eventi, per i bambini valgono le norme generali, sotto 6 anni non è obbligatorio l’uso della mascherina. Gli spettatori dovranno mantenere un distanziamento di sicurezza di almeno un metro”.

Di seguito, il comunicato ufficiale completo del club.


Continua a leggere