Inter, Conte truffato: ecco i suoi presunti “problemi personali”

| 23/08/2020 19:00

Inter, truffa a Conte quando era in Inghilterra: il giallo attorno al tecnico

Non sono giorni facili quelli legati al futuro di Antonio Conte. A snocciolare alcune questioni in merito all’allenatore dell’Inter, è il quotidiano La Verità, che racconta delle situazioni che ha vissuto lo stesso allenatore, in Inghilterra. Alcune vicende personali, su cui appunto non si sente tutelato, potrebbero provenire proprio dalla sua esperienza inglese. Ci sarebbero due sentenze, con la prima risalente al 17 luglio e l’altra ad agosto, con una truffa che sarebbe legata ad un uomo, Massimo Bochicchio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, “Vattene via”. Il calciatore risponde: “Speriamo”

Inter, Conte e la truffa: spunta una clamorosa indiscrezione

Attraverso la presunta società di Bochicchio, la socità Kidman, avrebbe promesso un investimento importante, con accordi relativi a 33 milioni di euro circa entro il 30 giugno 2020 per Conte e altri soci, precisamente otto in totale. Soldi che praticamente non sono mai arrivati e gli interessati avrebbero chiesto almeno un rimborso sulle somme investite. L’indirizzo e-mail, però, risulterebbe falso e per tale motivo, Conte sarebbe finito in causa. Nel frattempo, il patrimonio di Bochicchio sarebbe stato congelato, in attesa di nuovi sviluppi. Intanto, sembra essere questa rivelata dai colleghi del quotidiano La Verità, ciò che si nasconde dietro ad alcuni problemi di cui, velatamente, ha parlato l’allenatore dell’Inter, Antonio Conte.

conte

(www.gettyimages.it)


Continua a leggere