Calciomercato Napoli, addio ad un attaccante: va in Spagna

| 23/08/2020 12:00

Rumors dalla Spagna si rincorrono ormai da ore: uno degli attaccanti di mister Gattuso è destinato a lasciare il club, c’è la Real Sociedad su di lui. Ma non mancano le difficoltà.

Napoli, LLorente saluta: c’è la Real Sociedad

Per lui sarebbe un ritorno a casa, visto che il suo cognome non mente. Fernando Llorente, esordio nell’Athletic Bilbao come un vero basco. Ed ora potrebbe tornare, stavolta alla Real Sociedad, club della vicina San Sebastian. Secondo quanto riferisce il quotidiano As, manca davvero poco. Il club spagnolo si sarebbe mosso attraverso il fratello Jesus, provando a verificare la disponibilità della società azzurra a cederlo. E quello che ha scoperto è stato molto interessante.

Llorente-Politano

Sembra infatti che gli azzurri, pur di alleggerirsi del suo stipendio (2,5 milioni di euro all’anno), siano disposti a cederlo gratis nonostante abbia ancora un altro anno di contratto. Per lui quello napoletano è stato un anno davvero difficile: qualche gol con Ancelotti, ma col passare del tempo le presenza in campo si sono fatte sempre più rare. Con Gattuso poi, la mazzata finale, finendo a tratti al di fuori della rosa nel finale di stagione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, l’agente dello centrocampista punge il club

Le difficoltà dell’addio di Llorente

Qualora il Napoli però decidesse di lasciarlo partire per l’estero, dovrà fare bene i suoi conti. Il Decreto Crescita, sfruttato dal club per le agevolazioni contributive sugli ingaggi dei calciatori che arrivano dell’estero, impone un tempo minimo di permanenza che LLorente così supererebbe. Non si potrebbe mai trattare quindi di un vero addio a parametro 0, a meno che Aurelio De Laurentiis non scelga di rimetterci.


Continua a leggere