Siviglia-Inter 3-2: gli andalusi vincono l’Europa League

| 21/08/2020 22:00

Finalissima di Europa League tra Siviglia ed Inter, due squadre che sono arrivate meritatamente a questo punto della competizione. Conte vuole assolutamente portare a casa la Coppa per smentire le voci, Lopetegui vuole prendersi la scena e portare un’altra coppa nella bacheca della squadra andalusa.

Siviglia-Inter: la sintesi

lukaku

(www.gettyimages.it)

Partita subito molto intensa a Colonia, dove l’Inter riesce subito a portarsi in vantaggio. Sprint fantastico di Lukaku, che brucia sul tempo Diego Carlos e si conquista un rigore: il belga non sbaglia e sigla l’1-0. La reazione del Siviglia non si fa però attendere, e dopo pochi minuti riesce a pareggiare la sfida: gran cross dalla destra ed incornata vincente di De Jong che batte Handanovic per l’1-1. La squadra spagnola poi riuscirà addirittura a rimontarla, e al 33′ ci pensa ancora l’olandese De Jong a trascinare i suoi: altro colpo di testa, stavolta da calcio piazzato, e 2-1. I nerazzurri però non mollano, e pareggiano subito con Godin, ancora da una punizione.

Secondo tempo più tranquillo, giocato a ritmi più contenuti. Le due squadre faticano, e la prima grande occasione arriva al 75′, quando Diego Carlos riesce a fare il 3-2 dopo un calcio di punizione rocambolesco. Rovesciata, deviazione di Lukaku, e 3-2. La squadra di Conte prova la reazione, ma non riesce a trovare il pareggio: il Siviglia vince l’Europa League! 

Il tabellino della gara

SIVIGLIA (4-3-3): Bounou; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Banega, Fernando, Jordán; Ocampos, L. de Jong, Suso.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.

Marcatori: Lukaku (I) De Jong De Jong (S) Godin (I) Diego Carlos (S)


Continua a leggere