Inter, Conte: “Stagione positiva, ora vogliamo l’Europa League. Godin doveva ambientarsi”

| 19/08/2020 22:30

L’Inter ha chiuso al secondo posto in Serie A e si è fermata in semifinale in Coppa Italia, ma il cammino in Europa League è stato più che positivo. Arrivati al terzo posto nel girone di Championa League, il club nerazzurro è poi retroceso nella seconda competizione europa, dove è arrivato fino in finale con la nuova formula a partite secche a causa del Covid. La squadra si trova in Germania, dove nei prossimi giorni (il 21 agosto) giocherà la finale contro il Siviglia. Intanto, l’allenatore è stato intervistato nelle ultime ore.

Inter, sfida al Siviglia

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, non vede l’ora di poter giocare la finale d’Europa League. Il tecnico non ha mai vinto un titolo in Europa e spera di iniziare questa settimana sulla panchina nerazzurra.

calciomercato inter

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, arrivano le ultime notizie dal ds del Brescia su Tonali 

Antonio Conte è stato intervistato dal sito UEFA.com. La sua squadra si giocherà la finale contro il Siviglia a Colonia il 21 agosto. Conte ha spiegato di come sia molto orgoglioso dei suoi calciatori per essere arrivati fino alla fine della competizione e ora carica l’ambiente per l’ultimo sforzo, conquistare quel trofeo. La squadra si giocherà l’ultima partita di stagione contro il Siviglia. Elogi anche per Lukaku, Lautaro Martinez e Godin, con quest’ultimo che ha avuto i meriti per essere cresciuto tanto nel corso della stagione, tanto da mandare in panchina Skriniar.


Continua a leggere