Calciomercato Lazio, Tare una furia contro David Silva: “Non lo rispetto come uomo”

| 18/08/2020 14:00

La Lazio continua la propria campagnia acquisti in vista della prossima stagione. Il club biancoceleste è tornato in Champions League e non ha voglia di sfigurare. Intanto, negli ultimi giorni, il club aveva ormai raggiunto l’accordo totale per l’acquisto di David Silva. L’esperto calciatore spagnolo era svincolato dopo la sua lunga avventura con il Manchester City durata dieci stagioni. Poi, nelle ultime ore la clamorosa notizia a sorpresa, con la Real Sociedad che ha annunciato l’ingaggio dello stesso David Silva.

Lazio, i motivi del rifiuto di David Silva

Nei giorni scorsi sembrava davvero tutto concluso, con il calciatotre che aveva comunicato alla Lazio il sì ed era pronto alla visite mediche. Anche il padre del calciatore si era esposto dicendo di essere delice che sarebbe arrivato a giocare in Italia. Poi l’incredibile passo indietro. C’era l’accordo da 10 milioni in tre anni, ma non solo. Infatti, la Lazio aveva promesso al giocatore anche una casa in pieno centro a Roma e un jet privato per i viaggi in Spagna con la sua famiglia. Alla fine però la scelta è ricaduta sulla Real Sociedad, che proprio ieri ha annunciato il suo ingaggio sui social e sul sito ufficiale.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, Tare punta James Rodriguez del Real Madrid

Lazio, fura Tare: duro attacco a David Silva

Non ci sta il ds Igli Tare che senza peli sulla lingua ha usato parole forti contro David Silva. Il dirigente biancoceleste ha detto di rispettare tanto il giocatore ma non rispettare assolutamente David Silva come uomo. La Lazio era convinta di aver chiuso un patto verbale con lui e che mancava solo nero su bianco.


Continua a leggere