Cagliari, Zenga: “Non ho capito il mio esonero”

| 14/08/2020 00:29

Cagliari, Zenga torna sull’esonero a fine stagione

Walter Zenga, ex allenatore del Cagliari, ha parlato rispondendo alle domande dei suoi followers sul proprio profilo Instagram.calciomercato cagliari zenga

La polemica di Zenga

L’ex portiere ha parlato della scelta del Cagliari di cambiare allenatore ed affidarsi a Di Francesco al termine della stagione.

“Tutte le scelte lavorative che ho fatto finora sono valse la pena perché mi hanno permesso di vivere e girare anche il mondo, non solo del calcio. In questo modo ho avuto l’opportunità di conoscere gente speciale. Per tanti motivi non mi aspettavo di interrompere il rapporto col Cagliari. C’erano tante cose che non ho capito nel corso della mia esperienza in Sardegna.

Ad ogni modo devo comunque ringraziare per l’affetto che mi è stato dato da tutti, dai tifosi ai calciatori.

Ho guidato la squadra solo in 13 partite dopo la ripresa, sono state giocate in quaranta giorni ed ho avuto solo due volte a disposizione Nainggolan con Joao Pedro, che faceva infiltrazioni. Ma come dice il testo di una canzone ‘Chi se ne frega dei tuoi ma, dei tuoi se e di tuoi bla bla bla…’. Valuto comunque positivamente l’avventura che ho vissuto a Cagliari. Non è stato semplice perché venivamo da tre mesi di lockdown e la squadra era da tempo in difficoltà e senza vittorie”.

Leggi anche >>> Ecco dove può finire Nainggolan


Continua a leggere