Atalanta, Gasperini: “Non posso rimproverare nulla”

| 12/08/2020 23:19

Atalanta-PSG: Gasperini dopo la gara

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato a Sky Sport dopo la gara contro il PSG di Champions League.

Gasperini a Sky Sport

“Il rammarico è grande perchè siamo arrivati molto vicino, mancava pochissimo e sarebbe stata una grande impresa. Rimane la soddisfazione, la Champions è stata giocata sempre in crescendo contro squadre che sono tra le migliori in europa. Non posso non ringraziare i ragazzi, dispiace perchè mancava poco nonostante le difficoltà.

Rimprovero? In questo tipo di gare ci sono calciatori di statura internazionale, quando è entrato Mbappè ha dato una grande scossa. Loro hanno vivacizzato tutto. Forse potevamo prendere gol prima e ce ne facevamo una ragione ma noi abbiamo fatto il massimo. Abbiamo sempre cercato di ribattere quando potevamo. I ragazzi hanno dato tutto alla fine di un periodo faticoso. Su questo non posso non ringraziare tutto. Più di così era difficile. 

Impariamo? Queste partite sono speciali, lo dicono tutti quelli che l’hanno giocata. E’ una competizione particolare. E’ la competizione degli episodi e dei dettagli. Ed i dettagli sono quelli che determinano molto spesso quando c’è equilibrio. 

Mbappè? Si questo è vero, ma nonostante tutto eravamo arrivati alla fine, è chiaro che c’è stata qualche opportunità non sfruttata, potevamo fare di più così o in contropiede ma siamo sui dettagli e faccio fatica”.

LEGGI ANCHE >> La sintesi della gara


Continua a leggere