Calciomercato Juve, Pirlo guadagna meno di (quasi) tutti i calciatori

| 11/08/2020 13:00

Andrea Pirlo è da qualche giorno l’allenatore della Juventus: come rivela la Gazzetta dello Sport tuttavia, parte da un livello “base” in termini di stipendio.

Ecco quanto guadagna Pirlo alla Juve

Senza dubbio, dal passaggio tra Sarri e Pirlo, quest’ultimo ha il vantaggio di costare molto meno. Stando a quanto riferisce la Rosea infatti, lo stipendio del maestro ammonta a 1,8 milioni di euro all’anno: quello del toscano invece, superava i 5,5 milioni a stagione (quello di Allegri era 7,5 a stagione). Come farà a farsi rispettare da chi guadagna 10, 15 volte più di lui? Nel mondo del pallone di oggi, la stazza di un professionista si misura anche in base a quanto guadagna. E visto che si tratta della prima esperienza con una big, potrebbe non essere facile per l’ex centrocampista, che tuttavia dalla sua ha un palmares da calciatore che pochi possono vantare.

(www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, obiettivo Isco: via un big per lui

Il confronto coi calciatori

A confrontarlo però con i calciatori, soltanto in 3 guadagnano meno di lui: si tratta di Mehdi Demiral (1,8 milioni), Gigi Buffon (1,5) e il terzo portiere Pinsoglio (0,3). Ma ci sarà tutto il tempo per meritarsi un adeguamento sul campo. In fondo anche Zinedine Zidane a Madrid ha cominciato basic rispetto a quello attuale (13 milioni di euro all’anno), guadagnato a suon di Champions vinte (dopo la terza di fila era a 7,5 a stagione) e corteggiamenti dopo i fallimenti di Lopetegui e Solari.

 

 


Continua a leggere