Calciomercato Juventus, Pogba manda in tilt i tifosi sui social: “Domani”

| 11/08/2020 16:45

Il sogno di calciomercato della Juventus corrisponde all’identikit di Paul Pogba. Il centrocampista francese del Manchester United è impegnato nella parte finale dell’Europa League ma non conosce ancora il suo futuro.

calciomercato juventus pogba

Calciomercato Juventus, Pogba manda un messaggio social

O almeno fino ad oggi sembra ancora sconosciuto ai più. Poco fa sui social network ha fatto letteralmente impazzire i tifosi, sia della Juventus che del Manchester United con un messaggio che ha tutte le sembianze di somigliare all’annuncio circa il suo futuro. Con l’avvento di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus, il sogno Pogba è tornato a farsi vivo, soprattutto perché il nuovo tecnico bianconero ha giocato insieme al ‘Polpo’ francese. Su Twitter, Pogba ha scritto un criptico “Domani”, in inglese, con un emoji altrettanto criptica (degli occhi spalancati), quasi ad indicare di tenere gli occhi aperti perché stanno per arrivare novità.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI MERCATO

 Le parole di Soslkjaer

La novità, però, potrebbe riguardare la sua permanenza al Manchester United. Ole Ganner Solskjaer, allenatore dei Red Devils, dopo la gara di ieri sera che ha qualificato gli inglesi alle semifinali di Europa League, ha parlato anche del futuro di Pogba.

Da quando è tornato dall’infortunio è stato grandissimo. Ha lavorato davvero tanto, è felice e sta giocando bene. Vedremo il meglio di Paul nelle prossime due stagioni, ne sono sicuro. Non vedo l’ora di vederlo crescere con questa squadra, dovrà essere uno dei leader, una delle figure principali, perché sta arrivando al suo momento di massima maturazione come calciatore. Non vedo l’ora di lavorare con lui”.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Juventus, super colpo per il centrocampo: arriva dal Real Madrid

Calciomercato Lazio, l’annuncio di Immobile spiazza tutti: le sue parole

Mercato Inter, si puntano due baby talenti: sfida ad altre italiane


Continua a leggere